HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Serie A

Marotta: "Vidal farebbe comodo a noi come ad altri. E' tra i desiderati"

10.12.2019 20:45 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 3640 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

L'uomo mercato dell'Inter, Giuseppe Marotta, ha parlato a Sportmediaset della gara contro il Barcellona e del mercato nerazzurro. Ecco quanto riportato da FcInterNews.it.

Che motivazioni può dare un'atmosfera così?
"È un grandissimo spot per il calcio. Due club importanti come il Barcellona e l'Inter che hanno scritto la storia del calcio; è un antipasto importante, e poi una cornice di pubblico interessante. La speranza ora è una sola, ovvero vincere, sarebbe la ciliegina sulla torta".

Potrebbe cambiare qualcosa in caso di mancata qualificazione nel mercato di gennaio?
"Innanzitutto ci deve essere grandissimo rispetto per questo gruppo di giocatori che finora ha fatto molto bene in questo scorcio di stagione. Poi il mercato di gennaio generalmente è abbastanza arido di possibilità ottimali, lo guardiamo con entusiasmo ma ci devono essere opportunità migliori di quelle che abbiamo".

Un'opportunità potrebbe essere De Paul?
"De Paul è uno dei giovani più interessanti del nostro campionato. È di proprietà dell'Udinese quindi le nostre sono valutazioni generali in questo momento, è un talento ma da qui a dire che lo stiamo trattando o che lo abbiamo contattato ce ne passa".

Cosa fa l'Inter per blindare Lautaro Martinez?
"Innanzitutto siamo l'Inter che ha una storia abbastanza importante così come il Barcellona, non necessariamente dobbiamo essere svenditori. Noi vogliamo crescere quindi vogliamo puntare su giovani come Lautaro Martinez o Lukaku sono interessanti e giovani e vogliamo crescere con loro. Ma come si sa, il destino appartiene alla testa dei giocatori, se Lautaro intende stare con noi a noi fa piacere, se si farà attrarre dalle idee di altri club si faranno le valutazioni. Al momento è molto legato all'Inter e siamo orgogliosi".

Conte le ha parlato di Vidal?
"Vidal è un grandissimo giocatore, è un guerriero calcisticamente. Farebbe comodo a noi come ad altre squadre. Come De Paul è di proprietà del Barcellona e difficilmente si priverà di lui, ma è chiaro che è nell'elenco dei desiderati".

Si sarebbe aspettato di arrivare fin qui con questo risultato?
"Devo dire che essere qui mi meraviglia un po' anche se ero fiducioso per allenatore e giocatori. C'è addirittura un po' di rammarico per il risultato ottenuto a Dortmund che sarebbe potuto essere diverso e oggi lo scenario sarebbe altrettanto diverso, quindi oggi l'imperativo è vincere".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Coentrao “Io in Italia? Mi piacerebbe, è un grande campionato. E poi c’è il migliore del mondo, Cristiano Ronaldo”. In esclusiva a TuttoMercatoWeb parla l’ex difensore del Real Madrid, Fabio Coentrao, idea di mercato di Fiorentina e Bologna. Il suo ex compagno Cristiano Ronaldo è sempre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510