Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Napoli, vittoria scontata ma preziosa per ritrovare Insigne ed il San Paolo

Napoli, vittoria scontata ma preziosa per ritrovare Insigne ed il San PaoloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
mercoledì 15 gennaio 2020 08:15Serie A
di Antonio Gaito

Per una squadra che non vince in casa in campionato dal 19 ottobre (2-0 al Verona), anche un successo col Perugia in Coppa Italia diventa prezioso ed incoraggiante per guardare avanti con un minimo di fiducia. Il Napoli batte 2-0 la squadra del neo-tecnico Cosmi, conquistando i quarti di finale di Coppa Italia (a fine mese contro la Lazio, in gara unica al San Paolo), ma soprattutto ritrovando il sorriso di Lorenzo Insigne, decisivo con una doppietta dal dischetto, e gli applausi riconcilianti del San Paolo verso la squadra, più d'incoraggiamento verso la sfida alla Fiorentina che per lo spessore della prestazione contro una compagine di serie B.

Difficile fare troppi ragionamenti sulla crescita della squadra dopo la sfida con la Lazio. Una volta sul doppio vantaggio, il Napoli nella ripresa ha abbassato ulteriormente i ritmi - incassando le perplessità di Gattuso nel post-partita - ma senza correre alcun rischio, con la testa più che altro a limitare il dispendio fisico in vista dell'anticipo con i viola. La nota negativa è rappresentata dal mancato gol su azione, creando poco considerando la categoria di differenza - con Llorente che non ha sfruttato la chance da titolare - ma quasi rinunciando nella ripresa a risultato acquisito. Gattuso può quindi essere soddisfatto più che altro per alcuni segnali individuali: il rigore parato a fine primo tempo da Ospina, archiviando così il pasticcio con la Lazio, Insigne che ha firmato una doppietta che può segnare una svolta ad una stagione finora surreale, la vivacità di Lozano che s'è procurato il rigore che ha sbloccato la gara (dopo altri due ignorati dal VAR) e l'inserimento di Demme per gli ultimi 25', preziosi per favorire il suo inserimento. La Fiorentina dirà molto di più sullo stato di salute del Napoli, dal punto di vista fisico, mentale e tattico, e sulla possibilità di invertire il trend in campionato ed arrivare al meglio alla sfida con la Lazio perché la Coppa Italia - considerando la distanza anche dalle posizioni di classifica che portano all'Europa League - può diventare l'ancora di salvataggio della stagione.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000