Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Precisione nei passaggi, adatto al gioco di Conte: ecco perché l'Inter pensa a Junior Firpo

Precisione nei passaggi, adatto al gioco di Conte: ecco perché l'Inter pensa a Junior Firpo
martedì 26 maggio 2020 14:45Serie A
di Raimondo De Magistris

Classe '96, nato a Santo Domingo ma spagnolo d'adozione visto che all'età di sei anni s'è trasferito in Andalusia. Nei pressi di quella Siviglia dove è anche iniziata anche la sua carriera da calciatore. Junior Firpo negli ultimi giorni è entrato di prepotenza nei discorsi di calciomercato come appendice dell'affare Lautaro Martinez perché il calciatore cresciuto nel Betis è una delle poche contropartite - forse l'unica - che l'Inter è disposta a prendere in considerazione nella trattativa per la cessione di Lautaro Martinez.

Ufficialmente, fino a questo momento la linea dell'Inter è stata sempre stata la stessa: vogliamo trattenere Lautaro Martinez e se lui vorrà andare via dovrà portare un club disposto a pagare la clausola di risoluzione del contratto da 111 milioni di euro. Però, ufficiosamente, sondare e valutare eventuali contropartite è necessario, inevitabile: perché il 'Toro' - che ha bloccato da tempo la trattativa per il rinnovo - spinge per un suo trasferimento al Barça per giocare con Leo Messi. E per guadagnare circa il triplo rispetto ad ora.

Sul piatto, il Barcellona ha messo mezza rosa. Da Griezmann (guadagna troppo) a Vidal (lo valutano troppo), passando per Semedo (non interessa) a Umtiti e non solo. Ma l'unica contropartita tecnica che fino a questo momento ha scaldato l'Inter e soprattutto Antonio Conte è Junior Firpo, terzino sinistro che per il manager nerazzurro può trasformarsi in perfetto laterale a tutta fascia per il suo 3-5-2.

Dopo una eccellente stagione 2018/19 con la maglia del Betis Siviglia, Firpo la scorsa estate è passato al Barcellona per 18 milioni di euro più dodici di bonus. Non ha giocato troppo, oscurato da una certezza come Jordi Alba, ma quando lo spagnolo ha avuto necessità di rifiatare - o di fermarsi causa infortunio - ha trovato nel calciatore di Santo Domingo un ottimo sostituto.
Diciassette le presenze fin qui realizzate e un gol. Ma molto interessante è vedere come il suo apporto nella costruzione del gioco offensivo sia stata importante quando è stato impiegato. Grazie a 'Comparisonator', è possibile confrontare i suoi dati con quelli degli altri terzini del nostro campionato e ad emergere è un giocatore ai primi posti nelle tabelle passaggi: bravo a giocare sempre in modo accurato, bravo a fornire passaggi chiave.
Dettagli che all'Inter non sono certo passati inosservati. Perché in questa stagione, col prestito di Biraghi, il problema sulla sinistra è stato arginato, ma per il prossimo anno Conte cerca laterali a tutta fascia che possano risultare determinanti nella costruzione della manovra offensiva. E Firpo, in questo senso, ha tutto per diventare un uomo chiave.

Junior Firpo
Junior Firpo
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000