HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Roma, rivelazione Zaniolo. Ma il rinnovo coi giallorossi resta un rebus

22.04.2019 21:00 di Giacomo Iacobellis  Twitter:    articolo letto 11656 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Dalla Juventus al Bayern Monaco, passando per il Real Madrid, fino alle due di Manchester. L'Europa intera si inginocchia ai piedi di Nicolò Zaniolo, talento del presente e del futuro del calcio italiano. Il classe '99 ha vissuto d'altronde una stagione al di sopra di ogni più rosea aspettativa, conquistandosi in pochissimo tempo la maglia da titolare della Roma e della Nazionale di Mancini.

A testa alta, da fantasista, esterno d'attacco o centrocampista, senza alcuna paura o pressione anche nelle magiche notti di calcio internazionale. Una personalità mostruosa che, unita alle sue infinite qualità, ha attirato le attenzioni di Paratici e di tanti altri ds. I giallorossi, dal canto loro, vorrebbero blindarlo con un importante rinnovo di contratto, ma non hanno fretta e vogliono prima capire se sarà Champions o meno.

Ecco perché il futuro di Zaniolo resta ancora tutto da scrivere. Se il Bayern ha già offerto 50 milioni di euro, anche la Juve sembra infatti pronta a lanciarsi all'assalto e a costruire una rosa sempre più d'ispirazione azzurra seppur colorata di bianconero. Pagato appena 4,5 milioni la scorsa estate, Zaniolo sara così l'ennesima plusvalenza monstre della Roma di Pallotta?


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Milan, Maldini sotto osservazione: Elliott non felice dell'operato Non c'è un bel clima, al Milan. Perché gli strascichi delle ultime settimane, con l'apice dell'esonero di Marco Giampaolo - all'indomani della vittoria contro il Genoa - e la querelle Spalletti-Pioli, non hanno soddisfatto i vertici di Elliott, tanto da far finire la lente d'ingrandimento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510