Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Samp, Ranieri: "Juve squadra da battere. Mi aspetto colpi in entrata: Ferrero mi aiuterà"

Samp, Ranieri: "Juve squadra da battere. Mi aspetto colpi in entrata: Ferrero mi aiuterà"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 18 settembre 2020 14:55Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

A due giorni dalla sfida contro la Juventus all'Allianz Stadium, gara che aprirà il campionato della Sampdoria, il tecnico blucerchiato, Claudio Ranieri ha parlato in conferenza stampa. Queste le sue parole: "Cominciamo la Serie A e per me sarà come un esordio, visto che l'anno scorso sono entrato in corsa. Iniziare un campionato è sempre un orgoglio e un'emozione. Senza il pubblico non c'è tutta quell'emozione che noi professionisti viviamo, i tifosi ci danno la carica ma pazienza. Contro la Juventus sarà una bella partita, con un nuovo allenatore: tanti auguri a Pirlo, gli auguro tanti successi. Noi siamo pronti a lottare".

Com'è andato il precampionato?
"La preparazione è stata anomala, la passata stagione l'abbiamo finita con tanto stress ma i giocatori poi si sono ricaricati. Non riparto da zero, la squara ha una sua fisionomia, abbiamo cambiato pochissimo. Sono andati via Murru e Linetty, per questo mi aspetto nuovi arrivi ma lo zoccolo duro c'è, i giocatori sanno quello che voglio. Siamo a buon punto".

Che Juventus si aspetta?
"Resta la squadra da battere, per nove volte consecutive i bianconeri hanno vinto lo Scudetto, cercheranno il decimo ma c'è l'incognita Pirlo: quando si cambia allenatore serve sempre un po' di tempo ma i giocatori sono molto forti e nelle difficoltà sapranno come uscirne. Ci sono diverse squadre che vogliono competere per il titolo e sono convinto che il gap si sia piano piano assottigliato".

Cosa pensa delle cinque sostituzioni possibili?
"Sono stato il primo a dire sì alle 5 sostituzioni, lì c'era l'incognita legata al Covid e non sapevamo come i giocatori avrebbero reagito. Adesso servono meno, pensavo si tornasse alle 3. Chiaramente le 5 sostituzioni avvantaggiano le squadre con le rose più forti"

Cosa si aspetta dal mercato?
"In questo momento è difficile per tutti, non solo per noi. A tutti i club sono tornati i giocatori che erano in prestito. Mi aspetto altre entrate, il presidente si sta battendo per darmi una mano".

"Stare senza tifosi è bruttissimo, loro sono l'anima del calcio. Sentirsi coccolati è fondamentale, l'anno scorso ci hanno spinto. Li invito a starci vicino e cercheremo di dare loro le soddisfazioni che non hanno avuto l'anno scorso".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Le big d'Italia alla riscossa Champions. Fiorentina: pari amaro e dubbi su Iachini
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000