Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Sarri alla Juve - Via alle audition: CR7, Dybala e Douglas Costa i primi

Sarri alla Juve - Via alle audition: CR7, Dybala e Douglas Costa i primiTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 20 giugno 2019 17:00Serie A
di Simone Bernabei

Modulo, acquisti, cessioni e stile di gioco. Sono tanti i punti interrogativi legati alla nuova Juventus di Maurizio Sarri. Ma in attesa di capire chi partirà e chi arriverà, il tecnico bianconero ha fatto chiaramente capire di voler puntare forte su 2-3 interpreti e da lì partire per costruire la sua nuova creatura: "Mi organizzerò con Paratici, vorrei parlare con 2-3 giocatori partendo da quelli che incidono di più", è stata l'ammissione ai giornalisti nella sala stampa dell'Allianz Stadium.

Chi sono i 2-3 nomi da cui ripartire? - Su uno non può esserci dubbio alcuno: "Negli ultimi anni ho allenatori giocatori forti e giocatori molto forti, con Cristiano Ronaldo però si va a un livello superiore perché è il top al mondo". CR7 sarà stella e guida tecnica della Juventus del prossimo anno, a prescindere da nomi, moduli e ruoli. E proprio per questo il portoghese potrebbe essere il primo con cui Sarri avrà un confronto diretto. Il secondo, probabilmente, sarà Paulo Dybala, uno che nella concezione sarriana potrebbe tranquillamente giocare al fianco di Ronaldo. Di Bernardeschi abbiamo già parlato e di Gonzalo Higuain pure. Mentre un altro dei candidati all'audizione col tecnico è Douglas Costa: sul brasiliano dovranno esser fatte attente e calibrate valutazioni e proprio per questo Sarri vorrà capire motivazioni ed entusiasmo dopo il cambio di guida tecnica. Con Allegri il rapporto nell'ultimo anno è calato ai minimi termini, complice anche un comportamento extracampo non sempre impeccabile. Ma l'idea di Sarri, teoricamente, sarebbe quella di rilanciare un esterno d'attacco che per caratteristiche si sposerebbe bene ai suoi concetti di gioco.

Clicca qui per leggere la conferenza stampa integrale!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000