HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Sassuolo, Carnevali: "Squinzi insoddisfatto, ma sa com'è il calcio"

03.04.2019 16:57 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 1987 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, è intervenuto alla trasmissione "Barba e Capelli" su TRC, commentando così il momento di forma dei neroverdi: "Abbiamo un progetto ambizioso, cerchiamo di costruire anno per anno una società sana e solida sotto tutti gli aspetti, bilanciando la parte sportiva con quella economica. Abbiamo puntato su giocatori giovani che tanti ci invidiano. Quello principale è la salvezza anche se è giusto essere ambiziosi. Quest’anno nel momento di fare il salto di qualità per tanti motivi non ci siamo riusciti, ma le somme le tireremo a fine campionato”.

Cosa pensa Squinzi?
"È chiaro che in questo momento non è così soddisfatto, ma conosce il calcio e sa che in una stagione ci possono essere momenti negativi. Tutto quello che facciamo è condiviso con lui, sapevamo che ringiovanendo la squadra, cedendo pilastri come Acerbi e Politano, ci saremmo un po’ indeboliti ma questo è il percorso della società”.

Sensi può essere ceduto?
"Piace in Italia ma anche il Barcellona lo sta seguendo perché ha le caratteristiche giuste per il campionato spagnolo. Ma da qui a parlare di un interessamento concreto ce ne passa”.

Boateng invece può tornare:
“Saremo contenti di accoglierlo se loro decideranno di non riscattarlo. Al di là dell’aspetto imprenditoriale è importante aver creato un legame col Barcellona, iniziato in estate con l’acquisto di Marlon. Con la società blaugrana abbiamo aperto anche un canale a livello di marketing e settore giovanile“.

Il futuro di De Zerbi è ancora con voi?
“È un allenatore giovane e capace. Ha il contratto per la prossima stagione, ma può avere delle altre prospettive. A fine stagione faremo valutazioni con lui e i giocatori".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Serie A femminile, dopo il derby milanese scatta l'ora di quello d'Italia Dopo il derby di Milano è il turno di quello che fra gli uomini è il derby d'Italia: ovvero Inter-Juventus. Una gara che si giocherà in posticipo alle ore 12:30 di domenica. Le bianconere – tre vittorie su tre- sono le favorite della sfida anche se le nerazzurre avranno voglia di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510