Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Serie A, la Top 11 dell'8° turno: che trio d'attacco Ibrahimovic-Lukaku-CR7!

Serie A, la Top 11 dell'8° turno: che trio d'attacco Ibrahimovic-Lukaku-CR7!
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 23 novembre 2020 10:00Serie A
di Gaetano Mocciaro

Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku gli uomini del weekend. Entrambi si caricano le proprie squadre, conducendole a due vittorie incredibili, che valgono infatti sia allo svedese che al belga un 8 in pagella. A chiudere il tridente da sogno Cristiano Ronaldo, che con una doppietta ha dato il successo alla Juventus contro il Cagliari. Proprio la Vecchia Signora è la più rappresentata nella Top 11 dell'8° turno, grazie a una prestazione veramente convincente. Spicca in questa selezione anche Henrikh Mkhitaryan, che riprende il discorso da come l'aveva lasciato prima della pausa della Serie A: segnando a raffica e conducendo la Roma al successo. Interessante novità, quella di Wilfried Singo, promettente terzino del Torino di 19 anni.

IVAN PROVEDEL
Spezia-Atalanta 0-0

Sicuro e reattivo. Legge sempre con largo
anticipo le intenzioni degli attaccanti avversari, a volte rischia anche l’uscita dalla propria area per aiutare i compagni. Nel finale si esalta contro Pasalic e strozza l’urlo in gola a Gosens.

WILFRIED SINGO
Inter-Torino 4-2

Il rigore conquistato e tanto altro. Si farà o forse s’è già fatto, bullizza un veterano come Young sulla fascia di competenza.

MATTHIJS DE LIGT
Juventus-Cagliari 2-0

Torna dopo mesi e porge il suo biglietto da visita agli avanti del Cagliari durante una scivolata. Come direbbero nella sua Amsterdam, welkom terug: bentornato.

VLAD CHIRICHES
Hellas Verona-Sassuolo 0-2

Il migliore in difesa per il Sassuolo. Gioca di anticipo, scivolate perfette ed efficaci. Un gigante insuperabile.

THEO HERNANDEZ
Napoli-Milan 1-3

A suo modo entra nelle due reti. Prima pennella perfettamente per lo 0-1 di Ibrahimovic, poi stoppa un'offensiva dando il via all'azione che porterà al raddoppio. E causa l'espulsione di Bakayoko.

HENRIKH MKHITARYAN
Roma-Parma 3-0

Ancora una grandissima prestazione per l'armeno. Un vero gioiello il tiro che ha regalato il 2-0 alla Roma, pronto sul secondo palo per la doppietta e il tris giallorosso. Migliore in campo all'interno di una squadra che migliora settimana dopo settimana.

RODRIGO DE PAUL
Udinese-Genoa 1-0

Gli serve qualche minuto in più rispetto ai compagni per accendersi, ma quando cambia marcia è imprendibile. Suo il gol che decide il match: controllo e tiro imparabile, la qualità non si discute. Nel finale fa tremare la traversa con un gran calcio di punizione.

FEDERICO BERNARDESCHI
Juventus-Cagliari 2-0

Premiate le scelte di Pirlo e se l'autostima era sotto i tacchetti, il gol annullato rischia d'essere una mazzata. Invece no: meglio di sempre, con Pirlo e negli ultimi mesi. Nuovo inizio?

ROMELU LUKAKU
Inter-Torino 4-2

L’Inter è ai suoi piedi, la Serie A pure. Segna due gol facili, di rapina e su rigore, ma mette lo zampino anche sugli altri due. Ha le spalle abbastanza grandi per reggere la squadra, non una novità. Finché c’è Big Rom c’è speranza.

ZLATAN IBRAHIMOVIC
Napoli-Milan 1-3

Sontuoso. Ancora una volta sontuoso. 10 reti in 6 partite, numeri che al Milan non si vedevano dai tempi di Nordahl e Van Basten. Manda Rebic a tu per tu col portiere, poi è lui a decidere la partita sfruttando la sua immensa classe e la sua fisicità: sovrasta Koulibaly con un colpo di testa spettacolare, raddoppia addirittura col ginocchio. Si fa male e questa sì che è una brutta notizia. Perché in questo Milan primo in classifica, lui è l'unico imprescindibile.

CRISTIANO RONALDO
Juventus-Cagliari 2-0

Leggere i numeri di Cristiano da Funchal lascia ogni volta sbalorditi. Con questi due Puskas è staccato e Pelé s'avvicina, il resto è corredo all'ennesima meraviglia.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000