HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

SPAL, Petagna: "A 17 anni il Milan mi ha fatto piangere"

24.05.2019 16:38 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 12289 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ospite di DAZN, il bomber della SPAL Andrea Petagna ha ricordato i tempi del Milan, in cui ha militato sei anni, esordendo anche in Serie A: "Il Milan per me è una famiglia, è la squadra in cui sono cresciuto, sono arrivato a Milano quando avevo 13 anni e sono stato di proprietà del club per sei".

E' vero che ti hanno fatto piangere?
"E' successo quando avevo 17 anni, dovevo farne 18. Ero in ritiro con Allegri, con la Prima Squadra e c'era come ad Galliani, che per me è stato come un secondo padre. Mi aveva promesso che sarei rimasto in Prima Squadra quell'anno, poi all'ultimo giorno di mercato hanno comprato Matri. Allora pur di non tornare in Primavera, decisi di andare alla Sampdoria, ero come un bambino a cui veniva tolto un piccolo sogno... ho pianto".

La prossima sfida SPAL-Milan, la puoi vedere solo su DAZN! - CLICCA QUI e iscriviti: il primo mese è GRATIS


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Milan, oggi la decisione UEFA: si va verso l'esclusione dall'Europa 12.09 - Per il Milan possibile anche una sanzione pecuniaria aggiuntiva - La famosa vicenda Milan-UEFA non dovrebbe concludersi solo con l'esclusione del Milan dalla prossima Europa League, ma probabilmente ai rossoneri verrà data anche una sanzione pecuniaria aggiuntiva. A riferirlo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510