HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

La Giovane Italia
Serie A

Thiago Motta, occasione sprecata. Il derby può essere l'ultima chiamata

08.12.2019 15:38 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 6062 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sette partite, una vittoria. All'esordio. I numeri iniziano a remare contro Thiago Motta, in virtù anche di una classifica tutt'altro che allegra. Oggi contro il Lecce il Grifone ha avuto l'occasione di uscir fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione e per un bel po' lo è stato. L'errore da due passi di Agudelo sullo 0-2 e l'ingenuità dello stesso colombiano ha portato il Lecce a trovare la forza di rimontare, arrivando al pari. E persino un giocatore come Goran Pandev, fino a quel momento migliore in campo, si è lasciato andare in due gialli evitabili, lasciando la squadra in nove contro undici nell'ultimo quarto d'ora.

Da questo momento inizia il conto alla rovescia per il derby: a sei giorni dalla stracittadina la situazione è tutt'altro che allegra. I rossoblù ci arrivano stando dietro ai cugini blucerchiati e la statistica dice che con l'avvento di Thiago Motta poco è cambiato: una vittoria, tre pareggi e tre sconfitte in sette partite; poco meglio di Andreazzoli (una vittoria, due pareggi e cinque sconfitte in otto partite) ma non sufficientemente meglio per togliere il Genoa dalla zona retrocessione. Per questo per il tecnico la stracittadina varrà doppio: può essere la svolta in positivo, oppure il capolinea.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Brescia-Milan, formazioni ufficiali: Ayé dal 1'. Kjaer preferito a Musacchio Di seguito le formazioni ufficiali di Brescia-Milan. Corini sceglie Ayé come sostituto di Balotelli al centro dell'attacco, in tandem con Torregrossa. Kjaer preferito a Musacchio al centro della difesa del Milan mentre Calhanoglu torna titolare sulla corsia sinistra di centrocampo....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510