HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

TMW - Figo: "CR7 è il numero uno. Zaniolo-Real? È un grandissimo"

08.04.2019 14:06 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 9112 volte
Fonte: Dario Marchetti
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervenuto a margine della presentazione de La Notte dei Re, Luis Figo ha parlato del calcio italiano, sfiorando vari temi.

Su Icardi. "Sono fuori da questi casini, lavoro nella UEFA e sono imparziale. Non sono in mezzo, credo che alla fine sia stato importante che società e giocatore siano d'accordo. Inter quarta? Credo e spero di sì".

Su Mourinho alla Roma. "È una grande squadra, dipende dall'obiettivo e dalla voglia che ha di allenare i giallorossi, bisognerebbe parlare con lui. Roma è una piazza difficile, lo dicono tutti. È una decisione personale, dipende".

Su Cristiano Ronaldo. "È il numero uno, lo sta dimostrando in Italia dopo in Inghilterra e in Spagna, si sentirà più completo. La Juventus è una delle favorite per vincere la Champions, dopo questo confronto con l'Ajax ci può essere un altro rivale difficile con cui giocare, ma ora la Champions ha più attrazione, con grandi squadre alla fine".

Su Zaniolo. "È un grandissimo, ha qualità, deve seguire il suo cammino per la sua carriera. Real Madrid? Non sto seguendo molto il mercato, quando si tratta di un giocatore bravo le grandi squadre lo vogliono".

Sull'Ajax. "È una squadra veloce, con giocatori di qualità come ha sempre avuto. L'esperienza e la storia, in Champions, influisce. Dopo l'Atletico Madrid la Juve starà più attenta alla partita fuori casa. Ora sono più concentrati".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Acquafresca “Ho avuto una possibilità importante in Arabia Saudita poi per via delle tempistiche e della complessità dei visti non se n’è fatto più nulla, ho preferito rimanere in Italia”. A TuttoMercatoWeb parla Robert Acquafresca. L’ex attaccante del Cagliari, fresco di addio al Sion, scalpita...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510