HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

TMW - Zambrotta: "CR7 decisivo anche all'80%. Milan andrà in Champions"

08.04.2019 20:45 di Giacomo Iacobellis  Twitter:    articolo letto 8489 volte
Fonte: Dall'inviato Alessandro Rimi
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Gianluca Zambrotta, durante l'evento 'Radio Italia con la Nazionale', ha parlato dell'attualità della Nazionale e del calcio italiano. Questo quanto raccolto da TMW, a partire da Ajax-Juventus: "Sarà una partita importante e fondamentale per il cammino della Juventus in Champions. Parliamo di una tappa chiave non solo per i bianconeri, ma per il calcio italiano in Europa".

Sul rischio di affrontare l'Ajax: "Magari c'è il rischio di prendere la partita un po' sotto gamba, ma la Juventus vuole tornare sul tetto d'Europa dopo due finali perse. Il cammino non sarà facile, ma credo che i bianconeri abbiano buone possibilità, soprattutto adesso che hanno Cristiano Ronaldo. Questa Juve ha una marcia in più rispetto agli anni passati".

Su Kean: "È un ragazzo che la butta dentro, importante sia per la Juventus che per la Nazionale. Va fatto crescere serenamente, senza farlo volare troppo in alto per non rischiare che finisca all'improvviso questo bel sogno. Kean ha grandi prospettive e penso che tutti i tifosi italiani siano felici per il suo rendimento".

Sulla Nazionale di Mancini: "Ha fatto benissimo finora. Il cammino all'inizio non è stato facile, ma piano piano la squadra ha trovato compattezza. Vedo una rosa giovane, che ha voglia di cancellare le delusioni degli ultimi anni. Siamo sulla buona strada, anche perché c'è un ct che ha coraggio e voglia di far giocare i giovani. Quest'ultima cosa è fondamentale per il nostro calcio".

Ancora su Mancini: "Aveva davanti una situazione complicata, ma anche una rosa con giovani molto interessanti che giocano in Serie A. Oltre a questi, non manca poi gente più esperta. Abbiamo un'ottima Nazionale in questo momento, ci fa ben sperare".

Sul Milan di Gattuso: "Gattuso ne ha passate tante quest'anno. Non è la prima volta che vive un momento difficile. Se la sta giocando. L'obiettivo del Milan è arrivare tra le prime quattro e penso che con la voglia di Rino la squadra ce la farà".

Su quando rivedremo un campionato più equilibrato in testa: "Bella domanda... In questo momento la Serie A dice che la Juve è chiaramente più forte di tutti. Ci sono 20 punti di distacco, una cosa enorme, su un Napoli che non è certo l'ultima arrivata. Speriamo di vedere già dalla prossima stagione un campionato più acceso fino all'ultimo".

Sulla possibile assenza di CR7 ad Amsterdam: "Contro l'Atletico ha vinto da solo, in questa competizione solamente vederlo in campo ti dà la carica giusta per affrontare la partita nel miglior modo possibile. Credo che per la Juve, per i suoi giocatori e i suoi tifosi sarebbe quindi importante schierare Cristiano Ronaldo ad Amsterdam anche solo all'80%".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve, c'è un nuovo feeling con Dybala: primi contatti per il rinnovo Qualche incomprensione in estate, ora un amore che sembra nuovamente sbocciata. Storia recente, di Paulo Dybala e della Juventus. Dopo la possibile cessione in estate, scrive Tuttosport, è già iniziata l'operazione rinnovo. Perché, complice la rete all'Inter, arrivata al culmine di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510