Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Tre punti importantissimi per la Sampdoria: 3-0 alla SPAL e zona retrocessione più lontana

Tre punti importantissimi per la Sampdoria: 3-0 alla SPAL e zona retrocessione più lontanaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 05 luglio 2020 21:26Serie A
di Dimitri Conti

Tutto nel primo tempo tra Sampdoria e SPAL: la doppietta di Linetty e il gol su punizione di Gabbiadini fissano il risultato sul 3-0, lo stesso al triplice fischio arbitrale.

Le scelte di formazione - Nessuna sorpresa per quanto riguarda i padroni di casa: ancora out Quagliarella, formano la coppia offensiva Gabbiadini e Ramirez alle sue spalle. Di Biagio opta invece per un "falso" 3-5-2, con Strefezza a destra più libero di spingere, grazie alla presunta copertura di Cionek. Fa rumore però l'assenza di Petagna dal 1', visto il carico di reti che ha garantito.

Un primo tempo senza storia - Dopo qualche minuto all'insegna dello studio, ecco che l'incontro si sblocca. Grazie a un episodio: rinvio impreciso di Sala che viene raccolto da Linetty, strepitoso nel freddare Letica con un sinistro basso ed angolato. La squadra emiliana sembra riuscire a produrre un'immediata reazione, tanto da costringere Audero ad un ottimo intervento di riflessi per evitare il pareggio di testa di Strefezza. A fine frazione, quasi all'intervallo, un clamoroso blackout manda fuori partita la squadra ospite, che prende un mortifero uno-due: prima la punizione gioiello di Gabbiadini, poi il centro di Linetty a difesa spallina totalmente scoperta. Ed è così che di fatto cala il sipario sul palcoscenico di Marassi in anticipo di 45 minuti rispetto alle previsioni.

L'ingresso di Petagna cambia qualcosa - Intorno all'ora di gioco, ecco il protagonista più atteso di casa SPAL, cui viene tolta la naftalina solamente quando il punteggio è praticamente irrecuperabile: 3-0, con mezz'ora più recupero rimanenti. Poco tempo, eppure il robusto centravanti sa come rendersi pericoloso: prima colpisce in pieno il palo, poi va a centimetri dalla rete. Una mossa troppo tardiva, quella di Di Biagio?

Ripresa senza grandi emozioni. Meglio la SPAL - Con il triplice vantaggio già accumulato prima dell'intervallo, normale che nella seconda frazione di gioco la Sampdoria si accontenti di gestire, lasciando gran parte dell'onere di fare gioco alla squadra ospite. È dunque la SPAL a sfiorare più volte il gol della bandiera: prima con Murgia fermato di nuovo da un Audero reattivo, poi due volte con Petagna, che colpisce anche un palo. Nel frattempo anche qualche ripartenza blucerchiata, non sfruttata al meglio da La Gumina. Risultato finale che, perciò, è lo stesso dell'intervallo: 3-0 Samp, e bel passo in avanti nella corsa salvezza. Invece per la SPAL si mette davvero malissimo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000