HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Una stagione (di transizione) da 6 in pagella

19.04.2019 08:00 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 2772 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

La stagione finisce qui. In attesa della matematica per l'assegnazione dello Scudetto alla Juve, in attesa del matematico secondo posto. Il Napoli, all'indomani della sfida contro l'Arsenal al San Paolo, si risveglia senza più obiettivi. Con sei partite da giocare utili solo per tracciare bilanci più accurati sulla squadra che verrà. Sui promossi e i bocciati.
È stata la prima stagione di Carlo Ancelotti, una stagione di assestamento dopo il campionato del sogno infranto vicino al traguardo. Con Fabian e Meret. Senza Jorginho e, strada facendo, senza lo storico capitano Marek Hamsik. Questi i cambi principali con cui ha dovuto fare i conti il tecnico emiliano, che ha stravolto tatticamente un undici tutt'altro che stravolto da De Laurentiis.

È venuta fuori una stagione sufficiente. In cui il Napoli ha ben figurato in Champions League, ma è uscito. Non ha sfigurato in Europa League, ma ha salutato quando di fronte s'è trovato una delle favorite. Ha confermato il secondo posto in Serie A, ma (dopo 32 turni) con undici punti in meno. Ed è uscito a testa bassa dalla Coppa Italia, a San Siro contro il Milan, in una delle peggiori gare della stagione. Niente crolli né acuti. Niente effetto Ancelotti in Europa o cadute per l'addio di Sarri. Una stagione di transizione, da 6 in pagella.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 ottobre MILAN, MALDINI SOTTO OSSERVAZIONE: ELLIOT NON FELICE DELL'OPERATO. INTER, CONFERME PER MATIC. GABIGOL AD UN PASSO DAL FLAMENGO: TESORETTO PER I NERAZZURRI. MANCHESTER UNITED, PRONTA L'OFFERTA DEL MANCHESTER UNITED PER EMRE CAN. NAPOLI, LA PRIORITÀ DI MERTENS È IL RINNOVO, MA IL BORUSSIA...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510