Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Cosenza-Lecce 1-1, le pagelle: portieri strepitosi, prima gioia per Gliozzi

Cosenza-Lecce 1-1, le pagelle: portieri strepitosi, prima gioia per GliozziTUTTOmercatoWEB.com
Wladimiro Falcone
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 25 ottobre 2020 18:21Serie B
di Luca Esposito

Cosenza-Lecce 1-1
Marcatori: 12'pt Coda, 10'st Gliozzi

Cosenza

Falcone 8 - Altra partita strepitosa per un ragazzo sconosciuto ai più fino a qualche settimana fa, ma che oggi è già tra i migliori portieri della categoria. Ipnotizza Coda dal dischetto parando il quinto rigore consecutivo, nella ripresa si supera in tre circostanze meritando i cori e gli applausi del pubblico. Predestinato.

Idda 5,5 - Perde il pallone sulla propria trequarti innescando la ripartenza letale del Lecce. Poco dopo causa il rigore che poteva significare 0-2. Ha il merito di non abbattersi e di salvare con il corpo in almeno due circostanze.

Legittimo 6 - Grandissimo lavoro in fase di non possesso, a cospetto dei forti esterni del Lecce riesce a non sfigurare

Ingrosso 6 - Non molto preciso nei passaggi, gli vengono assegnati compiti principalmente difensivi e, tutto sommato, li svolge bene.

Vera 5 - Non ha vissuto settimane semplici a causa di problemi fisici e di una preparazione tardiva rispetto ai compagni. Va in affanno praticamente subito e, con onestà, chiede il cambio. (Dal 29’pt Corsi 7 - Sin dai primi minuti si capisce che l’approccio è quello giusto. Un salvataggio in anticipo di testa vale quanto un gol, si supera anche nella ripresa chiudendo benissimo su Henderson).

Bittante 6 - Un’ora di ottimo livello per l’ex esterno della Salernitana, autore anche di qualche slalom interessante e di alcuni cross non sfruttati dai compagni. Leggero e fisiologico calo fisico nell’ultima mezz’ora.

Sciaudone 6 - Stesso discorso fatto per Bittante. Ottimo inizio, qualche tentativo dalla distanza e inevitabile calo. Era la terza partita in una settimana, si è fatto comunque trovare pronto. (Dal 20’st Bruccini 6 - Entra in un momento di sofferenza e riesce a dare un valido contributo).

Konè 6 - Qualche volta è obiettivamente irruento e falloso, ma che cuore questo ragazzo! Tanti i contrasti vinti in scivolata. (Dal 30’st Sueva 6 - A tratti un pochino egoista, ma è giovane e non gli tremano le gambe a cospetto dei big del Lecce. Arriva leggermente in ritardo su un cross perfetto di Baez).

Carretta 6 - Ha una grande occasione dopo due minuti, ma calcia addosso a Gabriel. L’episodio non lo condiziona ed esce alla distanza facendo, a tratti, reparto da solo.(Dal 20’st Bahlouli 6 - Chiunque è entrato dalla panchina ha meritato la sufficienza. Impegna subito Gabriel, poi si abbassa per raddoppiare le marcature su Mancosu).

Baez 6,5 - Manda in porta Carretta dopo 2 minuti, in avvio è imprendibile per i calciatori del Lecce. La stanchezza fa brutti scherzi e, sul finire del primo tempo, sbaglia tanto. Nella ripresa sale di nuovo in cattedra e innesca tutte le azioni pericolose. Esce stremato, ma è una prova soddisfacente.

Gliozzi 6,5 - Primo gol in cadetteria per un attaccante estremamente generoso e che, in posizione sospetta, gonfia la rete dopo la corta respinta di Gabriel. (Dal 30’st Petrucci 6,5 - Cerca il gol della domenica con un missile dalla distanza, il portiere compie un miracolo. 20 minuti ottimi).

Lecce

Gabriel 7,5 - E’ stata la partita tra un giovane di grandissima prospettiva e un esperto che fa la differenza. Due portieri di straordinario valore per la categoria. Si supera in avvio con due parate in rapida successione, vola all’incrocio nel finale per dire di no a Petrucci.

Calderoni 6 - Si fa preferire in fase di non possesso pur provando qualche sgroppata offensiva. Perde Baez all’80’ e poteva essere un errore fatale: l’attaccante grazia il Lecce e lui tira un bel sospiro di sollievo.

Lucioni 6 - Non ha ancora la brillantezza dei giorni migliori, ma serve la sua esperienza per non andare in affanno nei momenti decisivi della partita.

Dermaku sv - (Dal 9’pt Meccariello 5,5 - Non gioca male, ma spesso il Cosenza trova varchi centralmente e non riesce a chiudere con puntualità).

Adjapong 6 - Prova sempre a far partire l’azione da dietro, come chiede Liverani. Deve migliorare ancora molto, ma non gli mancano tecnica e personalità.

Mayer 5,5 - Non gioca una brutta partita, ma alterna nella stessa gara buone giocate a momenti di anonimato che non può permettersi in una squadra che viaggia a ritmi alti. Rischia due volte con dribbling pericolosissimi a ridosso della sua area di rigore.(Dal 15’st Mancosu 5 - Non è brillante, rientrava da un infortunio e non si poteva pretendere di più. Mezzo voto in meno perché sbaglia un gol da posizione ravvicinata, più semplice di un rigore in movimento).

Tachtsidis 6 - Geometrie e tanta qualità a servizio della squadra, a volte rallenta un pochino il gioco favorendo il recupero degli avversari. Bello il duello con Konè.

Paganini 6,5 - Alla prima da titolare si fa trovare pronto, è forse il calciatore più incisivo nell’uno contro uno. Mancano i suoi inserimenti in area senza palla, ma quando ci prova è sempre pericoloso.

Henderson 6 - Altri 90 minuti di grandissima intensità fisica, ha una condizione invidiabile per essere appena alla quinta di campionato. Pecca di precisione, un paio di conclusioni terminano direttamente in curva.

Stepinski 5 - L’errore a porta vuota sul risultato di 0-1 pesa come un macigno sul risultato finale. Quanto basta per una bocciatura. (Dal 32’st Pettinari sv).

Coda 6,5 - Croce e delizia, come sempre gli capita. Segna il secondo gol consecutivo dimostrando di essere bomber vero per la categoria, poi calcia male il rigore del possibile ko. Sfiora ripetutamente la doppietta, ma Falcone è in stato di grazia.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Lukaku numeri da gigante nerazzurro. Atalanta alla ricerca del gol perduto
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000