HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Serie B

Rinascimento labronico. Livorno, 10 giornate al top. Dietro solo al Brescia

18.03.2019 16:12 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 5208 volte
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net

Da fanalino di coda della Serie B a squadra in ascesa verso la volata finale. E' questa la parabola che vede protagonista il Livorno di Roberto Breda. La formazione labronica, numeri alla mano, è infatti la seconda per rendimento della serie cadetta nelle ultime dieci giornate. Sedici punti messi in cascina, con quattro vittorie, altrettanti pareggi e due sole sconfitte è il ruolino di marcia di Diamanti&C. nel periodo preso in esame: lo stesso di corazzate come Lecce ed Hellas Verona, alle spalle solamente del Brescia capolista.

Una svolta, dunque, in termini di risultati e di personalità per una squadra che fino a Natale sembrava destinata a retrocedere dopo una sola stagione dal ritorno in B e che Breda è stato in grado di ricostruire nella testa e nelle gambe. Bene anche gli innesti invernali con Kupisz subito inserito nel cuore del centrocampo e i vari Salzano, Eguelfi e Dumitru pronti a dare il loro contributo anche a tempo ridotto.

Ancora però l'opera di salvataggio non è completa. Mancano ancora nove giornate e il vantaggio dalla zona playout è di appena due punti. Troppo pochi per sentirsi al sicuro e con alcuni scontri diretti come quelli contro Cremonese, Foggia, Carpi e Padova che potranno dire ancora molto sulla volata per la permanenza in Serie B. Quattro gare che avranno un bottino ben più grande dei consueti tre punti. Sia per il Livorno che per tutte le sue rivali.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

...con Moggi “La cosa importante sono i tre punti, che hanno portato alla sicurezza del superamento del girone. Non è stata una gran partita ma l’importante è vincere”. Così a TuttoMercatoWeb sulla Juventus l’ex dg bianconero, Luciano Moggi. A trascinare la Juve ci ha pensato Dybala, che in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510