HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie B

Serie B, Ascoli-Pescara: assenti Brosco e Ardemagni

Segui la diretta live su TuttoMercatoWeb a partire dalle ore 20.00!
06.10.2019 06:18 di Patrick Iannarelli  Twitter:    articolo letto 2996 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

La sconfitta contro la Cremonese brucia, ma l'Ascoli vuole riprendersi assolutamente la testa della classifica. I bianconeri avranno l'occasione di rifarsi nel match di questa sera contro il Pescara, reduce da due sconfitte consecutive e vogliosa di riscatto. I padroni di casa cercheranno un successo per poter rispondere al Benevento e risalire la classifica, l'occasione è troppo ghiotta per farsela sfuggire.

Attenzione però agli abruzzesi, che vogliono assolutamente cancellare il periodo negativo. Le tre partite senza successo hanno portato Zauri ad una riflessione e in questa importantissima gara ci potrebbe essere un cambio di modulo. Entrambe le squadre vogliono assolutamente tornare in corsa per i rispettivi obiettivi: l'Ascoli, per poter tornare in testa alla classifica, il Pescara, per potersi allontanare dalla zona rossa.

Siamo ancora all'inizio, ma è in questo momento della stagione che si fanno i punti pesanti. Inoltre andare alla sosta con un successo porterebbe maggiore serenità in tutto l'ambiente. L'ultimo confronto al Del Duca è terminato 2-1 in favore dei padroni di casa, chissà se gli abruzzesi riusciranno a tornare al successo fuori casa dopo tantissimi anni.

COME ARRIVA L'ASCOLI - La sconfitta di lunedì sera brucia ancora, ma i bianconeri devono assolutamente cancellare quanto accaduto nel Monday Night e ripartire il prima possibile. Ben 14 gol messi a segno, sono 5 le reti subite: al momento il ruolino di marcia davanti al proprio pubblico è incredibile, con 3 vittorie su 3 e soltanto una rete al passivo.

Zanetti dovrà fare a meno di due elementi importantissimi come Brosco e Ardemagni, assenti entrambi per infortunio. Si va verso la riconferma del 4-3-1-2 con Leali tra i pali e la linea difensiva formata da Pucino, Valentini, Gravillon e D'Elia. In mezzo al campo spazio a Cavion, Petrucci e Padoin, con Ninkovic a supporto di Da Cruz e Rosseti.

COME ARRIVA IL PESCARA - Momento delicatissimo per gli abruzzesi, reduci da due sconfitte in tre gare. Considerando anche il pari contro l'Entella, i biancazzurri hanno messo a segno soltanto due gol. Il dato negativo riguarda anche le reti subite, ben 12 da inizio stagione. Bisogna assolutamente intervenire per poter cambiare l'inerzia.

Serve un segnale forte dopo il 3-0 interno contro il Crotone, dunque Zauri cambierà sicuramente qualcosa. Si va verso la scelta del 3-5-1-1, con Campagnaro, Scognamiglio e Drudi a protezione di Fiorillo. Zappa e Masciangelo si posizioneranno sulle corsie esterne, con Bruno e Machin a supporto di Memushaj. Attenzione ai cambi dell'ultim'ora, ma si va verso la conferma di una formazione solida ed esperta. In attacco Galano è sicuro di una maglia, Maniero potrebbe partire dal primo minuto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

...con Tesser “Stiamo facendo bene, ma la classifica è corta. Basta sbagliare una partita e sei risucchiato subito nella normalità. Guardiamo avanti con fiducia e umiltà, c’è da lavorare duro”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore della rivelazione Pordenone, Attilio Tesser. Classifica oltre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510