Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmwradio

Cremonese, Bisoli: "Voglio regalare soddisfazioni a Arvedi e ai tifosi"

TMW RADIO - Cremonese, Bisoli: "Voglio regalare soddisfazioni a Arvedi e ai tifosi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
venerdì 14 agosto 2020 18:49Serie B
di Andrea Piras

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, il tecnico della Cremonese Pierpaolo Bisoli ha dichiarato: "Nel momento in cui mi hanno chiamato non ci ho neanche pensato a cosa stava avvenendo. Avevo voglia di rientrare. Al di là del Covid, la Cremonese era terzultima ma sapevo che aveva una grande società e ho accettato. La squadra era partita per altri obiettivi. La fortuna ha voluto che col lavoro di tutti ci siamo salvati all’ultima giornata".

Come hai fatto scattare la molla nella squadra?
"Secondo me sono entrato nella testa dei giocatori. Sono stati bravi loro a capire il momento, ho dovuto fare delle scelte un po’ impopolari ma ho creato un gruppo che non voglio disperdere. Abbiamo lavorato molto e abbiamo fatto la media di due punti a partita, da promozione. Sono stato contento perché i valori c’erano".

Quale sarà l’obiettivo della Cremonese l’anno prossimo?
"E’ quello di cercare di migliorare il passato. Cercare di lottare per le prime sei-sette posizioni perchè il potenziale di questa società è enorme. Il Cavaliere Arvedi, che è il proprietario di questa Cremonese, ha voglia di gioire perchè ci mette passione oltre che il fattore economico. Ho parlato con lui l’altra settimana, è una persona spettacolare. Crede nel suo lavoro e ha una passione per questa squadra incondizionato e vorrei regalargli delle soddisfazioni. Il popolo di Cremona poi ne ha bisogno perchè è stato martoriato dal Covid. Ho questa missione: con lui voglio cercare di regalare soddisfazioni. Poi coi due direttori abbiamo creato un grande feeling".

Agazzi?
"Ho percepito in lui una sofferenza importante. Lui viveva a Bergamo, ha avuto anche un lutto in famiglia. E' una scelta da rispettare e condividere perchè non se la sentiva. Ha messo davanti a tutto la salute e la vicinanza ai suoi familiare. E’ stata una scelta da condividere e elogiare".

Gianluca Gaetano?
"Getano ha delle qualità importanti. Quest’anno gli ho un po’ tarpato le ali per quanto riguarda la crescita perchè io avevo bisogno di portare a termina la missione, di salvare la Cremonese. Quindi molte volte l’ho fatto giocare in ruoli non suoi. Lui è un trequartista. Ancelotti lo valutava play? No, è presto. Io l’ho fatto giocare mezzala o esterno ma è ancora presto. Ha bisogno di giocare nel suo ruolo e affinare le qualità. Se riesco a confermarlo, come spero, lo farò giocare come trequarti perchè ha delle doti importanti".


Pierpaolo Bisoli intervistato da Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000