Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone C
FOCUS TC - Serie C, 36^ giornata: la Top 11 del Girone CTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 20 aprile 2021 07:00Girone C
di Dario Lo Cascio
per Tuttoc.com

FOCUS TC - Serie C, 36^ giornata: la Top 11 del Girone C

Modulo: 3-3-4

Nella 36^ giornata del Girone C di Serie C il risultato che fa rumore è sicuramente la sconfitta dell'Avellino, un'ottima Vibonese si impone per 2-0 e stende i biancoverdi. Il Bari perde il terzo posto, pareggiando in rimonta 2-2 con il Palermo e salutando Carrera, che viene esonerato. Ne approfitta il Catanzaro che piega 2-0 il Catania. Bene in chiave playoff la Juve Stabia, 2-3 a Caserta, e il Teramo, 2-0 al Bisceglie. Il Potenza conquista la salvezza battendo 2-1 il Monopoli e sempre in zona calda arriva l'importante successo della Paganese che espugna Foggia per 0-1. 

Vediamo chi sono stati i miglior undici della 36^ giornata del Girone C: 

PORTIERE

Richard Marcone (Potenza): la salvezza dei rossoblu passa anche dalle mani dell'estremo difensore rossoblu. Gara attenta e decisivo intervento nel finale su Guiebre che salva il risultato e decreta la permanenza dei lucani in C. 

DIFENSORI

Luca Martinelli (Catanzaro): una splendida gara per il difensore giallorosso che si oppone ai tanti palloni messi in mezzo dal Catania e, nella ripresa, è autore del lancio illunimante trasformato in rete da Di Massimo. 

Nicolò Gigli (Potenza): sempre un pericolo sulle palle inattive, segna la rete che sblocca la gara ed è parte attiva nel raddoppio di Romero. Sfiora anche la doppietta, ma la traversa gli nega questa ulteriore gioia. 

Marco Perrotta (Bari): al di là di una buona prova, il difensore biancorosso ha il grande merito di agguantare nel finale di gara il pareggio che evita una brutta sconfitta interna per i pugliesi. 

CENTROCAMPISTI

Andrea Vallocchia (Juve Stabia): determinante sia per il primo gol, con l'assist per Berardocco, sia nel secondo, dove è lui stesso a ribadire in gol. Una prestazione di grande spessore, con anche tanta presenza in mezzo al campo. 

Luca Baldassin (Catanzaro): gagliarda prova del mediano giallorosso che copre bene la sua zona di competenza e spesso e volentieri fa numero e dà qualità alle azioni offensive. Segna la rete del raddoppio che proietta la squadra al terzo posto. 

Mario Pugliese (Vibonese): trascinatore nel bel successo sull'Avellino, il centrocampista capitalizza l'assist di Spina per la rete del vantaggio ed è sempre nel vivo della manovra rossoblu. 

ATTACCANTI

Francesco Bombagi (Teramo): trova il gol in avvio con una conclusione rapida che sorprende tutti. Ma non è il solo squillo di un match ottimamente disputato nel quale non fa mai calare la concentrazione. 

Ettore Mendicino (Paganese): rete da tre punti per l'attaccante azzurrostellato, una vittoria preziosissima in chiave salvezza. Cernuto riesce a innescarlo e lui non si fa pregarle, gelando il Foggia. 

Mario Santana (Palermo): prova corale dei rosanero, sfortunati nel risultato. Resta una gran prova, anche del capitano che, subentrato a inizio ripresa, segna un gran gol dal limite con il mancino e fa sempre valere la sua classe. 

Giovanni Mercurio (Bari): Carrera pesca il jolly che non basta salvare la sua panchina. Per Mercurio però pomeriggio da ricordare: segna la prima rete tra i professionisti e riapre la gara che poi i biancorossi riescono a pareggiare in extremis. 

ALLENATORE

Antonio Calabro (Catanzaro): una gara complicata per i giallorossi, penalizzati dall'emergenza Covid-19. Eppure la squadra calabrese scende in campo senza paura, conscia della propria forza e delle idee dettate dal tecnico. Il match delinea la grande voglia di questa squadra di dire la sua e il terzo posto conquistato è sicuramente meritato. Con la grinta di Calabro difficilmente il Catanzaro lo mollerà. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000