HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie C

FOCUS TMW - Serie C, top 11 del gir. B: ancora a segno bomber Lanini

Modulo 4-3-3
12.02.2019 09:30 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 1294 volte
Nella foto Lanini
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Pordenone ancora con risultato positivo, stavolta il pari sul rettangolo di gioco del Vicenza, e per forza di cose rimane saldamente al comando della classifica. E' stata la giornata caratterizzata dalle tante vittorie casalinghe, sorrisi e tre punti interni per Triestina, Sudtirol, Teramo, Feralpi e Giana. Fuori casa, vincono solamente Imolese e Renate. Di seguito la Top 11 di TuttoMercatoWeb: dopo la venticinquesima giornata di campionato nel girone B:

Portiere

Lys Gomis (Teramo): non poteva sognare un esordio migliore. Vittoria, porta inviolata e almeno tre parate determinanti.

Difensori

Alessandro Fiordaliso (Teramo): Sparacello si inventa un assist intelligente, lui è bravo a farsi trovare pronto sul secondo palo per l’1-0 proprio mentre l’arbitro stava fischiando la fine del primo tempo. Grazie alla sua prodezza gli abruzzesi danno un calcio alla crisi e agganciano proprio il Rimini a quota 27.

Alessandro Lambrughi (Triestina): Brighenti e Marchi spettatori non paganti, non certo per demeriti personali. Ci pensa il centrale alabardato a scendere in campo con contrazione e cattiveria agonistica rispendendo al mittente ogni tentativo pericoloso dei brianzoli. The wall.

Lorenzo Saporetti (Renate): il mister gli chiede di francobollare Diop ed esegue alla perfezione il compito, “esagera” quando addirittura decide di vincerla da solo con un perfetto colpo di testa.

Simone Perico (Giana Erminio): prova di ottimo livello, Ferrante è un osso duro e non riesce a saltarlo nemmeno una volta. Svolge un ruolo decisivo ai fini del risultato.

Centrocampisti

Demetrio Steffè (Triestina): Procaccio e Petrella sfruttano gli ampi spazi a disposizione e inventano il contropiede perfetto, lui è bravissimo a seguire l’azione per depositare in rete il pallone della sicurezza.

Tommaso Morosini (SudTirol): segna il “gollonzo” della domenica con un cross teoricamente indirizzato ai compagni, ma che finisce lentamente in rete senza che nessuno intervenga. Già prima ci aveva provato con un bolide dalla distanza a lato di poco. Chiude una partita sontuosa con l’assist a Mazzocchi che vale il 2-0.

Tommaso Pobega (Ternana): 0-2, inferiorità numerica e fischi del pubblico. Sembrava ormai una partita destinata a chiudersi nel peggiore dei modi, la riacciuffa per i capelli con una grande doppietta.

Attaccanti

Pasquale Maiorino (FeralpiSalò): la società ha deciso di non stravolgere a gennaio il buon organico allestito per la serie “pochi, ma buoni”. Lui ha ripagato la fiducia, la sblocca con un destro preciso dal limite dell’area.

Francesco Galuppini (Ravenna): giornata di grazia per i giallorossi, il suo colpo di testa a inizio ripresa basta per espugnare il Riviera delle Palme. Deliziosa una verticalizzazione non sfruttata a dovere da Nocciolini, con il quale l’intesa è decisamente crescente.

Erik Lanini (Imolese): quanto è forte questo ragazzo! A inizio stagione aveva dichiarato che sognava di diventare leader di questo gruppo che puntava teoricamente alla salvezza, oggi si parla addirittura di promozione e l’ennesimo gol in campionato, migliora una media voto già elevatissima.

Allenatore

Massimo Pavanel (Triestina): contro la Virtus Vecomp un successo batticuore e di carattere, col Monza anche qualità e organizzazione tattica. La vince su rigore e in contropiede, ma è tutto estremamente meritato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Un talento al giorno, Renan: piccoli Thiago Silva crescono Piccoli Thiago Silva crescono. Nel Palmeiras brilla il talentino Renan Victor da Silva, conosciuto semplicemente come Renan. Classe 2002, Renan è un difensore completo, dotato di una buona tecnica e abile in marcatura: non solo, ha una buona visione di gioco, per questo diventa spesso...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510