HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie C

Monza, un anno di Brocchi: "Il bello deve ancora venire"

22.10.2019 11:35 di Tommaso Maschio   articolo letto 2023 volte
© foto di Federico De Luca

In una lunga intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport il tecnico del Monza Cristian Brocchi ha fatto il punto sull’anno alla guida della squadra brianzola dove era stato chiamato da Silvio Berlusconi e Adriano Galliani. “Ricordo la firma negli uffici di Fininvest e la chiamata il giorno prima di Galliani con cui abbiamo trovato l’accordo in cinque minuti. Si parlava di me fin da quando era cambiata la proprietà, ma non avevo sentito nessuno. Io cocco di Berlusconi? Aveva apprezzato il mio lavoro nel settore giovanile, e allora? Conosceva le mie qualità, ho lanciato talenti come Donnarumma, Calabria, Cutrone. Il Milan è una famiglia. E io sono in sintonia con l’idea di calcio di Berlusconi e Galliani”.

Spazio poi ai propri modelli da Capello (“Il mio mentore”) passando per Ancelotti (“Da lui ho imparato i segreti del 4-3-1-2”) fino a Prandelli (“Per la cura dei dettagli”) e al presente in Serie C: “Ho sempre giocato in squadre che avevano forti pressioni, ho allenato il Brescia che doveva salvarsi, ma in Serie C le gerarchie si consolidano a fatica e i play off sono un azzardo. Senza Berlusconi non sarei in questa categoria, ma non per presunzione, ma ambizione. Uno ambizioso sa quello che vale e ha un progetto in testa, uno presuntuoso si piace troppo, perde il senso della realtà. - continua Brocchi – Il bello deve ancora arrivare, abbiamo vinto tanto, ma non basta. Con Berlusconi l’attenzione mediatica si è ingigantita. Speriamo di rilanciare il senso di appartenenza brianzola”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con Perinetti “Il caos Napoli? Si parla sempre di mercato per aggiustare tutto, ma la cosa più importante è la gestione. Bisogna riportare serenità nella quotidianità del gruppo e Ancelotti in questo è bravissimo. Se sarà affiancato nella maniera più collaborativa il Napoli potrà risollevarsi”....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510