HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie C

Pres. Olbia: "Seconde squadre? Averne una sola ha poco senso"

15.04.2019 19:19 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1552 volte
Fonte: TuttoC.com
© foto di Sandro Giordano/Olbia Calcio

Alessandro Marino, presidente dell'Olbia, intervenuto a "C piace" su Sportitalia, ha detto la sua sulla questione seconde squadre: "Vengo oggi un'assemblea di Lega particolarmente accesa e da un consiglio di Lega finito alle due nel quale si è cercato di dare un'indentità alla Serie C. Sulle seconde squadre, se sono iniziative isolate, a mio avviso creano più danni che altro. Poi ha poco senso che siano Under 23, l'Olbia ha un'età media inferiore della Juventus U23. Il club bianconero è innovativo, ma le regole non sono quelle giuste. Ci siamo incontrati a Torino per parlarne. La Lega Pro ha proposto l'abbassamento del limite di età. Ma, ripeto, inutile che partecipi una squadra sola. Bisogna ragionare di sistema, sedersi e capire chi fa cosa, invece di prendere decisioni estemporanee. La Juventus ha cavalcato la cosa, ma non era una vera riforma, dobbiamo ancora arrivarci".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Il punto sulla A femminile: alla Juve il derby d'Italia. Il Milan non molla Dopo il derby meneghino l’Inter perde anche il primo derby d’Italia al femminile contro la Juventus. Una sconfitta più netta di quella maturata contro le cugine rossonere che almeno per un’ora erano state fermate sul pari. La Juventus infatti parte col piede giusto e dopo mezzora...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510