HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Serie D

Ds Arzignano: "Pensavamo che la festa fosse rinviata. Invece siamo in C"

02.05.2019 11:12 di Tommaso Maschio   articolo letto 2790 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Il direttore sportivo dell’Arzignano Valchiampo Mattia Serafini ai microfoni di TuttoC.com ha parlato della promozione in Serie C del club veneto: “Domenica battiamo l'Este con grande fatica, ma anche grande determinazione. Al 90' ci fiondiamo su telefoni e tablet per conoscere il risultato dell'Union Feltre, prima del match dietro di noi a tre punti. Sta battendo il Levico e siamo già nel recupero. Un po' delusi per come si erano messe le cose, facciamo per andare via, pensavamo la festa fosse ormai rinviata. Invece ci arriva la segnalazione, il Levico ha pareggiato, siamo in Serie C. Io inizio a correre come un forsennato per il campo, sugli spalti la notizia non si era ancora diffusa e forse qualcuno mi avrà pure preso per matto. Poi, però, lo speaker inizia a urlare il risultato ed è stato bellissimo. Anche perché, subito dopo, il Levico addirittura la ribalta e lì ogni paura è scomparsa, si è smaterializzata. Siamo in Serie C e con una giornata d'anticipo, un sogno. Vicenza? Il nostro stadio, il "Dal Molin", è un gioiellino per la Serie D. Per la Lega Pro, invece, è da sistemare, soprattutto nel settore dell'illuminazione. Confidiamo di poter utilizzare la nostra struttura il prima possibile, il nostro presidente sta lavorando in prima persona per permettercelo. - conclude Serafini parlando di mercato - Abbiamo un campionato da terminare e una poule scudetto da onorare al meglio, visto che ci scontreremo contro due squadre del calibro di Lecco e Como. Poi sarà tempo di mercato: mister Di Donato è confermatissimo e non smantelleremo la rosa. Ovviamente inseriremo alcuni giocatori per formare una rosa che ci consenta di poter salvarci con tutte le nostre forze. Tecniche, fisiche e soprattutto mentali”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Torino, fine del sogno ma il progetto continua Cinquemila anime granita al Castellani per tributare il giusto applauso ai protagonisti di una stagione da standing ovation. Finisce sostanzialmente qui il campionato del Torino, con una proiezione totale a ciò che accadrà in estate come preludio ad un progetto che Cairo vuole continuare...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510