Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Matteo Ardemagni

...con Matteo ArdemagniTUTTOmercatoWEB.com
Ardemagni con Stefano Lombardi
sabato 11 aprile 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Allenamento, tv, Uno, il cane e la Play: la mia vita ai tempi del Covid. Ripresa? Non c’è mai la certezza. Taglio stipendi? Sono favorevole. Ascoli, solo parole: ora voglio la A con il Frosinone”

“Non poter vivere la giornata come sempre è difficile. Anche se forse ora, passato qualche giorno, siamo un po’ abituati”. Così a TuttoMercatoWeb Matteo Ardemagni fotografa il delicato momento causato dal Coronavirus.

Come si allena?
“Da quando è stato fatto il primo Decreto mi alleno a casa tramite un’app dello staff del Frosinone, ci colleghiamo e facciamo allenamento tutto insieme in video”.

Il resto della giornata immagino sia un po’ complicato...
“Faccio allenamento, poi guardo serie tv, con la mia ragazza giochiamo a Uno. Da poco abbiamo preso un cane, che ci fa dannare ma almeno passa un po’ il tempo. E gioco un po’ alla Play”.

Che serie tv ha visto?
“La Casa di Carta, poi Ciro l’Immortale. E ieri ho visto i Pirati dei Caraibi. Cerchiamo di far passare il tempo”.

Si tornerà a giocare?
“Vivendola da calciatore ho la sensazione che ogni giorno cambi qualcosa. Un giorno sembra che si giochi a maggio, poi più avanti. Non c’è mai la certezza su cosa accadrà”

Quanti allenamenti vi serviranno prima di tornare a giocare?
“Servirà del tempo, appunto per questo manca la consapevolezza se si andrà avanti oppure no”.

Taglio stipendi: da parte in causa, come la vede?
“Ci può stare. Non è colpa nostra ma siamo fermi, sono comunque favorevole. Dipenderà anche da quando finirà il campionato, se si giocherà”.

Ha lasciato l’Ascoli per il Frosinone. Cosa è successo con i bianconeri?
“Non ho più sentito la fiducia della società. Si parlava del rinnovo ma... appunto, si parlava e basta. Ci sono state delle cose che non mi sono piaciute. Ascoli era casa mia, stavo da Dio. Ma ormai devo pensare al Frosinone, quando sono arrivato mi sono fatto male. Ora mi concentro sul presente. Voglio andare in Serie A con il Frosinone e fare gol più possibili”.

La prima cosa che farà quando l’isolamento sarà finito?
“Andrò a trovare la mia famiglia, non la vedo da tanto considerato che vive in Lombardia. Poi non sono uno che ama fare chissà cosa. Diciamo che mancano le cose ordinarie: la cena con la squadra, oppure andare a vedere qualche film al cinema”.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, che differenza col Barcellona. Il movimento di mercato delle big
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000