Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Novellino

...con Novellino TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 28 gennaio 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Toro, che umiliazione! Ma oggi puoi reagire. Inter, merito al Cagliari. Fiorentina, ci pensa Iachini...”

“Il Torino? Ho provato grande dispiacere... perdere 7-0 è umiliante, non è bello per il pubblico, la società, l’ambiente. In questo momento incontrare l’Atalanta non è positivo per nessuno”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore granata Walter Novellino.

Quali le responsabilità di Mazzarri?
“L’allenatore conta fino ad un certo punto. Mazzarri non ha nessuna colpa. Ha messo in campo la formazione migliore. Cairo non è stupido, sa cosa ha fatto Mazzarri e non credo ad un esonero. La prima persona che è stata male dopo il 7-0 è proprio l’allenatore”.

Stasera c’è Milan-Toro...
“Il Milan vuole proseguire bene e avere una finestra aperta per l’Europa. Ma... cosa c’è di meglio di vincere contro il Milan per dimenticare il 7-0? Il Toro deve avere l’atteggiamento giusto. Sarebbe importante avere una reazione”.

L’Inter, il passo falso contro il Cagliari e alla fine un punto guadagnato perché la Juve ha perso contro il Napoli.
“Diamo anche merito al Cagliari che ha fatto una grande partita. Non vincono i nomi, ma si vince in campo. Il Cagliari ha disputato una gara perfetta. E poi il Napoli ha battuto una Juventus che non mi è piaciuta. Bravo Gattuso a chiudere gli spazi e limitare i bianconeri”.

E Gattuso?
“Gli serviva tempo. Gli allenatori italiani sono tutti bravi. Il Napoli ha moltissimi calciatori di grande importanza”.

Mister e leí? Ha visto partite in giro?
“Ho visto la Fiorentina. Iachini ha saputo trasformare la squadra, anche caratterialmente. Non so come si valutino gli allenatori, io credo che serva giudicarli dai risultati. Iachini è bravo, ha ottenuto ottimi risultati. Se poi gli allenatori bisogna valutarli perché hanno il procuratore bravo o perché vestono Armani e Versace è un altro discorso. Beppe è stato bravo, vedo Chiesa determinato, cattivo, con tanta voglia. Tutta la squadra, dall’arrivo di Iachini ha trattato benefici importanti. Lo conosco e so cosa può dare. È uno pratico. E con lui la Fiorentina è in buone mani”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000