Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Zamfir

...con ZamfirTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 19 settembre 2019 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Lazio, ti presento il Cluj: Petrescu il valore aggiunto. Bari, che ricordi! Ora costruisco l’Hermannstadt, un giorno vorrei tornare in Italia. Serie A di nuovo al top”

“Il Cluj è una squadra di livello, Petrescu è un grande allenatore che ha fatto bene dappertutto. La Lazio deve stare attenta, sono sicuro che Petrescu avrà preparato bene la partita”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo del Cluj con un’esperienza anche in Italia al Bari, Razvan Zamfir, oggi all’Hermannstadt.

I punti di forza del Cluj?
“La squadra gioca insieme da due anni, in casa è fortissima. E poi, come detto, l’allenatore: il migliore con cui abbia lavorato”.

I calciatori che la Lazio dovrà temere?
“Omrani. Quando sta bene è importante. Ma il top player del Cluj è Petrescu”

Lei con l’Italia ha un legame particolare. È stato direttore sportivo del Bari.
“Lavorare in Italia è stata una grande cosa. Ho lavorato in una piazza importante, Bari è una grande città”.

Ci pensa al ritorno in Italia?
“Chiaro. Certo. In due-tre anni mi auguro di rientrare. Qui ho firmato per tre stagioni, poi ci penserò. L’Italia è la mia seconda casa. Un giorno vorrei tornare”

Filo diretto Hermannstadt-Italia. Avete preso tanti calciatori dai campionati italiani.
“Si. Persano, Pop, Cordea, Oprut e Debeljuh. Con i club italiani abbiamo un buon rapporto”.

Che mercato è stato per la Serie A?
“La A ha fatto un grande passo in avanti. L’anno scorso con CR7, quest’anno con Inter, Juve e Napoli che hanno piazzato altri colpi importanti. L’Italia sta rientrando tra le prime nazioni d’Europa”.

Obiettivi: a cosa punta l’Hermannstadt?
“Vogliamo fare un bel campionato. Il nostro target è dal sesto al nono posto, vogliamo creare uno zoccolo duro per costruire qualcosa”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000