HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Altre Notizie

Materazzi: "L'Inter deve provare a vincere l'EL. Serve un trofeo"

13.02.2019 19:42 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 4790 volte
© foto di Federico De Luca

Intervistato da Eurosport Svezia, Marco Materazzi ha parlato dell'Inter e del cammino in Europa League dei nerazzurri: "Arrivati a questo punto per la squadra che ha ed il blasone del club è giusto che provi a vincere l'Europa League, che poi ti aprirebbe le porte per la Supercoppa Europea che a sua volta potrebbe poi permetterti di battere la squadra campione d'Europa in carica. 'L'appetito vien mangiando' dicono in Italia, no? L'Inter ha bisogno di riabituarsi ad alzare trofei che non alza ormai da 7/8 anni".

I giocatori dell'Inter attuale e lo stesso Spalletti non hanno vinto tanti trofei. Questo può essere un ostacolo per il percorso europeo dei nerazzurri?
"Io quando sono arrivato all'Inter non avevo vinto nulla, altri miei compagni avevano vinto zero come me. Poi sono arrivati dei campioni che ci hanno aiutato a farlo. E li ringraziamo. Quando meno te lo aspetti e inizi a vincere poi tutto diventa automatico. L'Inter deve ritrovare questa abitudine ad alzare trofei: che sia Coppa Italia, Europa League o altri tornei, l'importate è vincerli. Vincere aiuta a vincere".

Quale giocatore potrebbe fare la differenza in questa Europa League?
"Ce ne sono tanti. Io continuo ad insistere con Nainggolan, Perisic, Icardi per i gol che ha fatto. Ma anche Handanovic, Skriniar e De Vrij. Se li prendi uno ad uno sono tutti bravi. Adesso devono solo riprendere il filo del discorso di prima di Natale: le ultime partite non sono state fortunate e non sono state giocate bene, anche a livello mentale. Bisogna riallacciare quel discorso dei gironi della Champions, dove l'Inter aveva fatto tutto quello che doveva per andare avanti. Se riprende a fare quanto fatto fino a dicembre penso che non ci saranno problemi ad andare avanti in Europa. Di turno in turno poi - assicura Matrix - aumenta la consapevolezza di andare avanti, la voglia e la condizione: basta un pizzico di fortuna, che una le grandi rivali o accreditate a vincerla vada fuori. Come è capitato all'Inter di andare fuori inaspettatamente dal girone di Champions, arrivati a quel punto".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Un talento al giorno, Andy Pelmard: il terzino voluto da Vieira Andy Pelmard, terzino sinistro classe 2000 del Nizza, è sicuramente uno dei talenti emergenti del panorama francese. Già nel giro della prima squadra, fortemente voluto dal tecnico Patrick Vieira. Pelmard è un terzino duttile che può giocare su entrambe le fasce, veloce e dotato di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510