Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Barcellona, Setien: "Più pratici che brillanti, ma gli avversari hanno difeso egregiamente"

Barcellona, Setien: "Più pratici che brillanti, ma gli avversari hanno difeso egregiamente"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
giovedì 09 luglio 2020 00:50Calcio estero
di Antonio Trupo

Quique Setien, allenatore del Barcellona, è sincero ad ammettere la prestazione scialba dei suoi nella vittoria per 1-0 nel derby contro l'Espanyol: "Più pratici che brillanti, sicuramente. Non abbiamo fatto una gran partita, abbiamo soffertomolto la difesa stretta dell'Espanyol. Gli spazi erano molto intasati e noi siamo stati poco precisi. Tutti vorremmo ripetere prestazioni come quella di Villareal ma non è così scontata come cosa. Sono felice allo stesso modo di questa vittoria arrivata in maniera diversa", riporta Marca.

Nemmeno un tiro in porta nel primo tempo
"Non era semplice trovare lo spazio per la conclusione con così tanti giocatori davanti. Hanno fatto un lavoro difensivo eccezionale".

Nel finale ha chiesto di tenere più palla
"Ho insistito su questo ma la squadre tende sempre ad proiettarsi in avanti. In momenti come i minuti finali dell'incontro dovremmo essere più conservativi, ma non è semplice sradicare concetti ormai integrati nella testa dei giocatori".

Sulla posizione di Griezmann
"In base agli avversari che ci troviamo di fronte cerco la soluzione migliore per esprimerci al meglio. Vediamo se il suo accentramento sarà definitivo o è stata semplicemente una scelta dettata dall'inerzia del match".

Sulle espulsioni
"L'entrata di Ansu Fati mi sembra parte di un contrasto di gioco e tocca prima la palla. La loro espulsione sembrava molto più netta, ma in ogni caso se espelli Ansu Fati non puoi non espellere Lozano. Ansu è venuto subito a parlarmi, era molto dispiaciuto. Vediamo adesso quanto starà fuori ma di certo non lo biasimo per questo episodio".

Su Suarez
"Eravamo sicuri del fatto che avrebbe ritrovato la condizione col passare del tempo. Quando stai fermo a lungo hai bisogno di un pò per ritrovare la giusta lucidità, ma lui è così abituato a fare gol che questo problema non si è nemmeno posto".

L'Espanyol ha meritato la retrocessione?
"Se guardiamo la partita di oggi sicuramente no, ma è una sentenza che deriva da una stagione intera, non da una più match. Ho provato anche io questa sensazione da giocatore. Se retrocedi evidentemente c'è qualcosa che hai sbagliato durante l'anno".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000