Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La 5 nel destino. Bellingham: "Mio padre indossava la maglia di Zidane e io chiedevo chi fosse"

La 5 nel destino. Bellingham: "Mio padre indossava la maglia di Zidane e io chiedevo chi fosse"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
martedì 7 maggio 2024, 00:13Calcio estero
di Michele Pavese

La maglia numero 5 del Real Madrid, appartenuta in passato a una leggenda come Zinedine Zidane, ha trovato finalmente un nuovo proprietario, anche se in fondo era già scritto. Il destino aveva in serbo grandi cose per Jude Bellingham, come ha raccontato in un'intervista a Movistar. "Mio padre indossava sempre in casa la maglia del Real Madrid personalizzata Zidane. È divertente perché, in un certo senso, il cerchio si è chiuso. Me l'ha regalata quando sono arrivato qui in estate. La indossava sempre e io gli chiedevo: 'Chi è questo ragazzo che hai sulla maglietta?'. Lui rispondeva: 'Quando sarai più grande lo vedremo su YouTube...'. Adesso che indosso io il numero 5, è diventata una storia piuttosto significativa".

Nel giorno della sua presentazione, Bellingham si è dichiarato tifoso di Zidane. "Volevo ringraziare Vallejo per avermi dato il numero 5. Ammiro molto Zidane ed è un numero che mi ispira. Non voglio essere come lui, perché io sono diverso, ma sono felicissimo di indossare questo numero. È un onore".

Anche Zidane è rimasto colpito dal talento del classe 2003: "È un giocatore incredibile che fa cose incredibili. Avremmo potuto immaginare cosa avrebbe fatto, ma ha superato tutte le aspettative. Non dobbiamo dimenticare che ha solo 20 anni. È arrivato con tanta voglia e tanti obiettivi. Questo è quello che sta facendo: alzare l'asticella molto in alto, mostrare al mondo quello che è".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile