HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Calcio femminile

Italdonne U19, pareggio con le danesi all'esordio del torneo La Manga

01.03.2019 20:04 di Tommaso Maschio   articolo letto 2611 volte
Fonte: figc.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo una partita dominata, giocata con grande personalità, la Nazionale Under 19 Femminile vede sfumare una meritata vittoria al 91’. È finita 1-1 la gara di esordio al torneo internazionale di La Manga tra Italia e Danimarca, test match fondamentale per le Azzurrine che si preparano ad affrontare l’Elite Round del Campionato Europeo di categoria in programma dal 3 al 9 aprile presso il Centro federale inglese di St. George’s Park a Burton upon Trent.

Passata in vantaggio al 17’ del primo tempo con una rete realizzata dall’attaccante del Milan Miriam Longo, servita da un assist al limite dell’area di Caloia, la squadra di Enrico Sbardella crea altre due palle gol prima dell’intervallo sempre con Longo e con la stessa Caloia, all’esordio assoluto con la maglia azzurra. Mentre la Danimarca si rende pericolosa solo sulle ripartenze, l’Under 19 tiene il campo con intensità e grinta, giocando a tu per tu contro un’avversaria che negli ultimi due anni ha dimostrato di essere tra le migliori nazionali del panorama calcistico femminile, arrivata lo scorso anno fino alla semifinale europea persa poi contro l’Olanda.

Anche nella ripresa – che vede l’esordio del centrocampista del Tavagnacco Elisa Donda, proveniente dall’Under 17 - le Azzurrine vanno vicinissime al raddoppio con il centrocampista della Roma Giada Greggi, ma in pieno recupero, al 91’, sono beffate dal pareggio delle avversarie, favorite da un errore della difesa azzurra.

Resta il rammarico per non aver chiuso la partita dopo il vantaggio, come sottolinea il tecnico Enrico Sbardella: “Se devo trovare una pecca a questa bella prestazione – spiega – è quella di non aver chiuso la gara, avendo dominato per tutti i 90 minuti. Ho visto una gran bella Italia e sono soddisfatto; ci tenevamo a fare bella figura perché la Danimarca l’avevamo incontrata lo scorso anno alla fase finale europea e perdemmo 1-0, ci siamo riusciti e lo abbiamo fatto con intelligenza, interpretando la partita nel migliore dei modi”.

Altri due test match separano l’Under 19 dall’Elite Round, quello di domenica (ore 16) contro l’Islanda e l’ultimo con la Francia: “Anche l’Islanda, come la Danimarca, in fatto di centimetri ne ha più di noi, sono squadre molto fisiche che però non ci spaventano. Noi pensiamo a prepararci bene per l’Europeo e mi sembra proprio che siamo sulla strada giusta”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Monchi: "Sempre fatto il bene della Roma. Salah andava ceduto per FFP" Dopo la conferenza stampa di presentazione a Siviglia, il direttore sportivo Monchi è tornato sulla sua esperienza alla Roma tramite la radio ufficiale del club andaluso, come riporta Teleradiostereo: "Ho sempre lavorato con fiducia, le scelte che ho fatto erano quelle che credevo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510