Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juventus Women, Gama: "Ripartenza potrebbe dare ancora più visibilità al movimento"

Juventus Women, Gama: "Ripartenza potrebbe dare ancora più visibilità al movimento"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 06 giugno 2020 00:12Calcio femminile
di Luca Bargellini

Sara Gama, capitano della Juventus Women e della Nazionale italiana femminile, ha parlato del momento del calcio in rosa dagli studi di La7 all’interno della trasmissione ‘Otto e Mezzo’: “Perché il campionato maschile è sicuro della ripresa e quello femminile no? Sicuramente per ordine, perché c'è una scala di priorità, la Serie A maschile porta grossi introiti. Il calcio maschile è un'industria e anche in quello c'è una scala di priorità. Di noi si sta discutendo adesso. Nello scorso Consiglio Federale si è deciso di mandarci avanti come i professionisti e verificare se ci sono le condizioni. Siamo in una posizione particolare: riprendere può essere un'opportunità. Noi ragazze siamo soddisfatte e pronte. Noi abbiamo richiesto un protocollo ad hoc e ci è stato concesso. E poi ci sono tutte situazioni di tutele contrattualistiche: c'è stata qualche difficoltà. Non spetta a noi calciatori deciderlo, ma indicare le condizioni sì. Forse questa ripresa potrebbe dare ancora più visibilità al nostro sport. Cosa c’è nel futuro? Il professionismo. Perché c'è bisogno di tutele. Prima si parlava di rinnovo di contratto, ma di fatto non si può parlare di quello. Non essere professioniste vuol dire non avere tutele assicurative o una pensione. Veniamo trattate da professioniste, è giusto ora fare lo step. Io mi sento privilegiata a giocare nella Juventus dove abbiamo tutto, ma la realtà sono molto diverse e vorrei che potessero essere tutte uguali a noi. Per noi questo è un lavoro ed è giusto che venga riconosciuto".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000