Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Icardi-Juventus, decisivi gli ultimi giorni di mercato. De Ligt arriva, Paratici a caccia di un esterno sinistro: ipotesi Darmian. Bianconeri ancora in pressing su Chiesa. Marotta e Ausilio al lavoro per anticipare l’arrivo di Lukaku

Icardi-Juventus, decisivi gli ultimi giorni di mercato. De Ligt arriva, Paratici a caccia di un esterno sinistro: ipotesi Darmian. Bianconeri ancora in pressing su Chiesa. Marotta e Ausilio al lavoro per anticipare l’arrivo di LukakuTUTTOmercatoWEB.com
sabato 06 luglio 2019 10:00Editoriale
di Niccolò Ceccarini

I fuochi d’artificio sono appena iniziati ma l’estate è ancora lunghissima. Icardi e la Juve, una telenovela di mercato che potrebbe chiiudersi proprio negli ultimi giorni d’agosto. Che Maurito piaccia ai bianconeri è fuori discussione e che Torino sia la destinazione più probabile per il giocatore è abbastanza evidente. Il tutto con la benedizione di Maurizio Sarri, da sempre estimatore del bomber argentino. Basta tornare indietro nel tempo, a 3 anni fa, quando Higuain venne acquistato dalla Juventus tramite il pagamento della clausola rescissoria di 90 milioni. Il primo nome che Il tecnico azzurro fece a De Laurentiis fu proprio quello di Icardi. Nessuno (a parte l’Inter) ha fretta. Non ha bisogno di accelerare Fabio Paratici, visto che in rosa al momento ha 4 centravanti (Ronaldo, Mandzukic, Kean, Higuain, a cui volendo si potrebbe aggiungere Dybala). E anche Maurito sta tranquillamente alla finestra, visto che ha un contratto di altri due anni. L’Inter però non può fermarsi e continua a fare mercato a prescindere. E prosegue la sua trattativa con il Manchester United per Lukaku. La strada è il prestito oneroso biennale con obbligo di riscatto. Lavori in corso. L’obiettivo è anche mandare un messaggio forte a Icardi, che così fin da subito si troverebbe un altro grande attaccante, pronto a giocare al posto suo. Il vero punto interrogativo è capire quanto potrebbe valere Icardi a fine agosto, dopo questo braccio di ferro iniziato a febbraio. L’Inter non ha alcuna intenzione di svendere Maurito ma potrebbe essere costretta ad abbassare tanto le sue richieste. La storia va insomma avanti e da lunedì comincia il ritiro di Lugano. Intanto la Juventus si muove su diversi obiettivi. Dopo il ritorno di Buffon (e con Perin in attesa di trovare una sistemazione), Paratici è in fortissimo pressing su De Ligt. La trattativa va avanti, alla fine ci sarà la fumata bianca. Un’operazione da 70 milioni di euro e un ingaggio da 8 più bonus al difensore olandese. La Juventus intanto sta cercando di trovare un’intesa con il Manchester City per Cancelo. Il club bianconero intende incassare non meno di 55 milioni. Intanto è praticamente sicura la partenza, in prestito, di Luca Pellegrini, che piace a Cagliari e Sassuolo. La Juventus prenderà un altro esterno che sia in grado di ricoprire un doppio ruolo e un’idea è Darmian, che ha solo un anno di contratto ancora con il Manchester United. Infine Chiesa. La posizione della Fiorentina è molto chiara. Commisso ha detto che il gioiello viola al 99 per cento non partirà. La Juventus però non ha ancora mollato il colpo, forte anche di un’offerta economica quasi irrinunciabile: 6 milioni a stagione per quattro anni. Dopo l’incontro con Pradè e Joe Barone, che ci sarà al ritorno delle vacanze di Federico, tutto sarà ancora più chiaro.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000