HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
Europa

Hazard: "Zidane è sempre stato il mio idolo. Voglio essere il migliore"

13.06.2019 21:34 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 3651 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Solo Cristiano Ronaldo era riuscito a muovere una folla maggiore nel giorno della sua presentazione. Eden Hazard ha portato 50.000 tifosi al Bernabeu; il Real vuole tornare a vincere dopo una stagione quasi anonima e Florentino Perez ha messo subito le cose in chiaro, acquistando a suon di milioni il belga, Jovic e Mendy. Hazard ha parlato così in conferenza stampa: "Sognavo questo momento fin da quando ero bambino, ho sempre tifato Real Madrid e poter essere qui e indossare questa maglia è un onore. Non vedo l'ora che cominci la stagione".

Un idolo come allenatore - "Tutti sanno che Zidane è stato il mio idolo e il fatto che sia l'allenatore del Real è sicuramente un fattore importante. Ma io volevo giocare qui da sempre. Quando giochi per il Real, l'obiettivo è vincere trofei, ottenere il massimo, fare la storia. Tutto è cominciato l'anno scorso, ma sono rimasto un altro anno al Chelsea e abbiamo vinto l'Europa League, disputando una grande stagione. Era il momento perfetto per firmare".

Niente numero 10 - "Ho parlato con Modric tramite Kovacic. Gli ho chiesto scherzosamente il numero 10, ma mi ha risposto di no. Ora dovrò usare un altro numero, ma non è importante, quello che conta è giocare con questa maglia. È il miglior club del mondo, sono felice di ritrovare anche Courtois. Cercherò di essere il miglior giocatore del mondo, è una sfida grandiosa".

Pallone d'Oro e Benzema - "Quest'anno lo ha vinto Luka Modric. Non so se è più facile vincerlo a Madrid, ma mi concentrerò sul collettivo. Se poi tutto va bene, perché no? È un pensiero, ma non mi ossessiona. Non sono un Galactico, ma cercherò di esserlo, per ora sono solo Eden Hazard. Benzema per me è il miglior centravanti del mondo, penso che mi renderà un giocatore migliore".

Rigori - "Quando giochi per il Real Madrid, non c'è una sola stella. Io sono nuovo giocatore e cercherò di dare il massimo. Rigori? Il capitano tira molto bene. Se dovesse chiedermi di farlo, ma credo che non succederà, li calcerò".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Ag.Paquetà: “Tutto ok con il Milan, se verrà multato pagherà” “Va tutto bene, tra Lucas e il Milan non ci sono problemi”. Getta acqua sul fuoco Eduardo Uram, agente del centrocampista del Milan Lucas Paqueta, intervistato da TuttoMercatoWeb. “La sostituzione di domenica? È una cosa normale, Lucas è contento di stare al Milan. Il chiarimento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510