HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Europa

Il punto sulla Liga - Cade il Barça ma le inseguitrici non ne approfittano

04.11.2019 09:47 di Lidia Vivaldi   articolo letto 455 volte
Il punto sulla Liga - Cade il Barça ma le inseguitrici non ne approfittano

Continua a non avere un unico leader la Liga Santander 2019-20, e la dodicesima giornata riserva diverse sorprese specialmente nelle posizioni di testa. Il risultato più eclatante è la sconfitta del Barcellona in casa del Levante: gli uomini di Valverde, dopo essere passati in vantaggio con un rigore di Messi nel primo tempo, hanno iniziato la ripresa con meno convinzione, scoprendo il fianco agli attacchi dei padroni di casa, capaci di mettere a segno tre gol in appena 7 minuti. L'inaspettato passo falso della capolista non è stato però adeguatamente sfruttato dalle inseguitrici, che hanno invece totalizzato tutti pareggi ad eccezione della Real Sociedad.

Il Real Madrid fallisce il sorpasso sui blaugrana non riuscendo ad andare oltre lo 0-0 nella gara casalinga con il Betis (gol annullato dal VAR a Hazard), e pareggio è anche il risultato di Siviglia-Atlético Madrid, dove Morata risponde all'iniziale vantaggio di Vazquez. In testa quindi, a quota 22, le due regine della Liga vengono affiancate dalla Real Sociedad, trascinata da Portu che realizza una doppietta contro il Granada. Gli andalusi avevano creduto al pareggio fino a pochi minuti dal fischio finale, grazie al momentaneo 1-1 messo a segno da Vadillo.

Ossigeno per la classifica del Valencia, ancora relegato nella parte destra del tabellone, arriva dalla vittoria esterna sull'Espanyol, che porta la firma di Parejo e Gomez in rimonta. Villarreal e Athletic Bilbao impattano per 0-0, protagonista della gara con alcune parate decisive è il giovane portiere basco Unai Simon, elemento pregiato dell'Under 21 spagnola.

A Pamplona l'incontro tra Osasuna e Alavés è contraddistinto dai calci di rigore: sono due quelli assegnati ai padroni di casa che arrotondano il punteggio calando il poker, e rendono vane le speranze di rimonta dei baschi che non vanno oltre il secondo gol, realizzato anch'esso dagli 11 metri da Lucas Pérez.

Nelle zone basse della classifica, fatica ancora il Mallorca, sconfitto per 3-0 dal Valladolid , così come il Celta Vigo, che cade in casa per mano del Getafe, sempre più lanciato verso piazzamenti importanti. Quattro vittorie nelle ultime cinque in Liga, e settimo posto a soli 2 punti dalla zona Champions. Resta ultimo il Leganés, superato dall'Eibar per 2-1.

I risultati della 12° giornata
Granada-Real Sociedad 1-2
Celta Vigo-Getafe 0-1
Leganés-Eibar 1-2
Osasuna-Alavés 4-2
Villarreal-Ath. Bilbao 0-0
Valladolid-Mallorca 3-0
Real Madrid-Betis 0-0
Siviglia-Atl. Madrid 1-1
Levante-Barcellona 3-1
Espanyol-Valencia 1-2

La classifica
Barcelona 22
Real Madrid 22
Real Sociedad 22
Atlético Madrid 21
Sevilla 21
Granada 20
Getafe 19
Villarreal 18
Osasuna 18
Athletic Bilbao 17
Levante 17
Real Valladolid 17
Valencia 17
Eibar 15
Betis 13
Alavés 12
Mallorca 11
Celta Vigo 9
Espanyol 8
Leganés 5


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Claudio Nassi: lo scivolone di Ceferin Aleksander Ceferin, avvocato sloveno, 52 anni, dal settembre 2016 è Presidente dell'UEFA, che, per la prima volta, sceglie un dirigente dell'Est. Fu un fulmine a ciel sereno e molti guardarono a Putin come a colui che aveva deciso. Se l'FBI era entrato a gamba tesa sui vertici della...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510