Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

La citazione del dentista, il superamento del blackout e la panchina: Sarri presenta Juve-Atalanta

La citazione del dentista, il superamento del blackout e la panchina: Sarri presenta Juve-AtalantaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 11 luglio 2020 00:41I fatti del giorno
di Simone Bernabei

Quella che si aprirà oggi con Lazio-Sassuolo sarà una giornata chiave in ottica Scudetto. Questa sera alle 21.45, infatti, all'Allianz Stadium si affronteranno Juventus e Atalanta, ovvero prima e terza forza del campionato. Un crocevia importante che potrebbe in qualche modo regalare un'attenzione tutta particolare alle ultime 6 giornate, ovviamente in caso di successo atalantino. Ne è ben consapevole Maurizio Sarri, tecnico bianconero che in conferenza stampa ha preso in prestito il pensiero di un illustre collega per spiegare le difficoltà del match: "La definizione più bella dell'Atalanta l'ha data Guardiola, è come andare dal dentista, si soffre sempre".

Lasciando da parte battute e citazioni, Sarri sa bene che tatticamente la sfida dello Stadium presenta insidie e tranelli: "L'Atalanta può metterti in difficoltà dal punto di vista tattico perché è una squadra aggressiva che viene a prenderti alta nella fase di costruzione. Dal punto di vista fisico ha accelerazioni importanti, è una partita difficile sotto tutti gli aspetti ed è da tenere molto in considerazione", ha proseguito. L'allenatore bianconero ha rispetto e considerazione per la banda di Gasperini, ma preferisce concentrarsi sui suoi giocatori e sul superare il blackout mostrato contro il Milan: "E' il momento di guardare oltre dal momento che il blackout è arrivato in un momento finale della stagione, è una questione di priorità".
Fra queste c'è pure la tenuta fisica e mentale dei suoi giocatori, alcuni dei quali apparsi in difficoltà nel secondo tempo di San Siro: "La panchina lunga mi pare un luogo comune, ultimamente è abbastanza corta. I parametri sono buoni, a San Siro ci siamo paralizzati su un rigore e dunque non abbiamo avuto un crollo fisico". Di certo, il pensiero bianconero sarà tutto incentrato sulla partita e sul tentativo di dare un'ulteriore spallata al campionato, senza particolari pensieri rivolti alla Champions dopo i sorteggi delle scorse ore: "Lasciamolo perdere, ora testa solo al campionato", ha chiosato Sarri.

CLICCA QUI per tutte le dichiarazioni di Maurizio Sarri in vista della gara con l'Atalanta

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000