Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Brescia, non solo Tonali: Ruocco studia da grande in Primavera

Brescia, non solo Tonali: Ruocco studia da grande in PrimaveraTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 28 settembre 2019 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Il Brescia si sta godendo un ritorno in Serie A festeggiato a suon di ottime prestazioni e buoni risultati. Ma dietro al cammino della squadra di mister Corini c’è un vivaio che si prepara a lanciare altri giovani verso il calcio professionistico. Sulle orme di Sandro Tonali, stellina delle rondinelle che sta confermando tutto il suo talento nella sua prima stagione nella massima serie, si stanno muovendo altri ragazzi pronti a sfruttare l’annata in Primavera come trampolino di lancio verso il calcio dei grandi. Uno di questi è Francesco Ruocco, che dopo un anno di apprendistato sta prendendo per mano la formazione di mister Pavesi, trascinandola a suon di gol in questo inizio di stagione.

Avvio da trascinatore - Il classe 2001 nativo di Napoli è atteso al definitivo salto di qualità, dopo un 2018-19 che lo ha visto realizzare 7 reti nelle 19 gare stagionali giocate nel primo anno con la Primavera delle rondinelle. Francesco è arrivato al Brescia dopo essersi formato nel mondo giovanile dilettantistico: le esperienze con Cliverghe e Pavoniana sono state propedeutiche per l’approdo in biancazzurro, sponsorizzato dal responsabile del settore giovanile Christian Botturi. “Francesco è una scommessa vinta, perché è riuscito a ambientarsi subito in un campionato difficile come quello Primavera 2, mettendosi in evidenza appena arrivato qui da noi”, dice Botturi, che fa dello scouting nelle società dilettantistiche una delle sue prerogative. Se il rendimento dello scorso anno è stato in linea con le aspettative, l’avvio di questa stagione sembra promettere faville. Ruocco ha timbrato il cartellino tre volte nelle prime due gare di campionato, con la doppietta dal dischetto siglata contro la Virtus Entella che ha lanciato il Brescia verso il primo successo stagionale. Un inizio da autentico trascinatore, che ha acceso i riflettori su un talento da seguire con attenzione.

Sognando Tonali - Esterno d’attacco di piede destro, Ruocco sa giocare indifferentemente sulle due corsie del reparto offensivo, spiccando grazie alla grande tecnica di base e a un dribbling che ruba l’occhio a chi lo osserva dalle tribune. Estro e fantasia sublimano la sua buona visione di gioco, rendendolo sempre imprevedibile nelle giocate e efficace in fase di rifinitura. Il senso del gol completa e nobilita il profilo tecnico del ragazzo di origini campane, che però un grande difetto ce l’ha: il piede debole è sottoutilizzato, e Francesco dovrà lavorare per colmare una lacuna che potrebbe renderlo troppo prevedibile con l’alzarsi del livello della competizione. Il tutto anche in considerazione del fisico minuto, che lo vede costretto a colmare un gap importante in tema di chili e centimetri. Nonostante un’altezza che non raggiunge il metro e settanta, Ruocco sa però essere sorprendentemente efficace nel gioco aereo, oltre a creare grattacapi alle linee difensive avversarie grazie alla sua grande rapidità, unita a una più che discreta resistenza organica. Carattere estroverso e socievole, si è approcciato alla sua chance messagli a disposizione dal Brescia con un entusiasmo contagioso, che rappresenta un elemento positivo per tutti i compagni. Una personalità importante in campo e fuori potrà portarlo a diventare, al secondo anno con le rondinelle, uno dei leader caratteriali dello spogliatoio. Intanto, il ruolo da leader tecnico non sembra essere in discussione, visto che Francesco ha già preso in mano le redini della Primavera del Brescia. Tonali ha tracciato la strada, Ruocco e i suoi fratelli sognano di seguirlo sul sentiero che porta al grande calcio.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000