Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Gioele Zacchi, voli ad alta quota per il "peruzzino" del Sassuolo

Gioele Zacchi, voli ad alta quota per il "peruzzino" del Sassuolo
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 24 marzo 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Sassuolo, terra di salvezze conquistate a suon di gol e bel gioco e di giovani portieri in rampa di lancio. Non è infatti una novità che, alle spalle dei buoni risultati ottenuti dalla prima squadra di mister De Zerbi, in casa neroverde si dia uno sguardo privilegiato ad un vivaio in continua evoluzione. E in questa stagione, a finire in copertina sono stati spesso e volentieri i numeri uno, capeggiati da Stefano Turati che, grazie a un debutto da urlo allo Juventus Stadium, si è preso i primi scampoli di notorietà della carriera. Ma nel vivaio neroverde scalpita un altro baby portiere, che si sta mettendo in grande evidenza nel campionato Under 17.

Neroverde con sfumature azzurre - Gioele Zacchi sta scalando anno dopo anno le gerarchie del settore giovanile emiliano, emergendo come uno dei migliori interpreti del ruolo a livello giovanile. Modenese di nascita, dopo gli inizi nel Savignano è approdato al Sassuolo nel 2014 mettendo subito in mostra un repertorio non comune, confermato dalla affermazione in grande stile durante la stagione 2019/20. Il classe 2003 si è infatti preso di forza il ruolo da titolare nella formazione Under 17, difendendone i pali con l’ottimo score di 19 reti al passivo in 18 presenze e totalizzando ben sei clean sheet. Ci sono anche e soprattutto i suoi guantoni a certificare la solidità della terza difesa meno battuta del Girone A, che vede i ragazzi di mister Barone al quarto posto della classifica, in piena zona playoff. Un rendimento che Zacchi ha confermato anche in azzurro: è lui il titolare dell’Italia Under 17, anche se la pandemia del coronavirus rischia seriamente di privarlo della vetrina rappresentata dall’Europeo di categoria, per il momento rinviato a data da destinarsi.

"Peruzzino" - Portiere atipico rispetto agli standard del calcio moderno, che richiedono numeri uno sempre più strutturati fisicamente. Da questo punto di vista, infatti, Gioele è tutt’altro che un gigante alla luce del suo metro e ottantatré di altezza. I centimetri che gli mancano vengono però compensati da una eccezionale reattività tra i pali e da una gestione del pallone con i piedi paragonabile a quella di un giocatore di movimento. Destro naturale, Zacchi sa utilizzare con disinvoltura anche il mancino e sta ulteriormente crescendo da questo punto di vista, acquisendo una capacità di impostazione che lo rende una sorta di regista aggiunto per la squadra. Ottimo anche nella lettura delle situazioni e coraggioso nelle uscite, nonostante la mole non imponente, il 2003 neroverde può contare su arti inferiori già ben sviluppati e molti esplosivi che lo fanno assomigliare ad Angelo Peruzzi, uno dei migliori portieri “undersize” di tutti i tempi. La testa, poi, è quella giusta per aspirare a diventare un calciatore importante: profilo molto “allenabile” per la disponibilità nei confronti di compagni e staff tecnico e per la grande voglia di imparare, Gioele trasmette grande sicurezza in campo mettendosi in mostra anche sui libri, come dimostrato dal buon rendimento scolastico. Zacchi vola ad alta quota, e insegue un futuro da protagonista.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000