HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Juventus, Beruatto e Coccolo scalpitano. E con l'emergenza a sinistra...

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
27.09.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 9859 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La stagione della Juventus Under 23 comincia a decollare, con i quattro risultati utili consecutivi che testimoniano come la squadra allenata da Fabio Pecchia stia iniziando ad assimilare le idee di gioco del nuovo tecnico. Nella "squadra B" bianconera si stanno confermando su buoni livelli due giovani difensori, che inseguono l’obiettivo di consolidare il loro status nel calcio dei grandi e sognano di affacciarsi alla prima squadra. Pietro Beruatto e Luca Coccolo sono ormai due colonne della Juve Under 23: titolarissimi nella linea difensiva di mister Pecchia, i due classe ’98 hanno messo a curriculum anche l’esperienza della tournée asiatica vissuta al fianco di Cristiano Ronaldo e soci. E attenzione, perché l’emergenza sulla corsia mancina di difesa che Maurizio Sarri dovrà fronteggiare per la sfida contro la Spal, tra l’infortunio di De Sciglio e il lutto che ha costretto Alex Sandro a volare in Brasile, potrebbe spingere il tecnico a chiamare in causa, quantomeno nell’elenco dei convocati, almeno uno dei due giovani difensori.

Derby di famiglia - Terzino sinistro e figlio d’arte, col papà Paolo che ha legato la propria carriera professionista ai colori del Torino, Pietro Beruatto si sta ritagliando il suo posto nel calcio professionistico con il bianconero addosso, in un “derby” molto sentito in famiglia. Svezzato dal vivaio della Fiorentina prima di raggiungere la maturità calcistica e scolastica a Torino (dove si è diplomato al liceo scientifico), il mancino classe ’98 può già vantare oltre 50 gare da professionista, con le maglie del Vicenza e della Juventus Under 23. Uno score niente male, ulteriormente arrotondato in un avvio di stagione che lo ha già visto impiegato 8 volte tra Serie C e Coppa Italia, competizione nella quale ha anche segnato la sua seconda rete da professionista. Dotato di una buona tecnica di base, Beruatto può giocare sia in una linea a quattro che da quinto di sinistra di una mediana a cinque, risultando efficace in entrambe le fasi di gioco. Buona facilità di corsa e frequenza di passi più che discreta lo rendono un potenziale stantuffo sulla corsia di competenza, con un profilo fisico che si è completato con il termine del percorso di sviluppo e con le prime importanti esperienze nel calcio dei grandi, nelle quali ha messo in mostra una cattiveria agonistica antitetica al suo carattere posato e taciturno.

Bianconero purosangue – Luca Coccolo ha la Juventus nel sangue, lui che coi colori bianconeri è nato e cresciuto, vestendoli dalla categoria Pulcini fino ad arrivare alle prime convocazioni con la prima squadra. Percorso scolastico compiuto “in pendant”, visto il diploma al liceo sportivo conseguito al J-College, Coccolo si è messo in evidenza con una trafila che lo ha visto protagonista in tutte le giovanili juventine, con numerose esperienze anche nelle nazionali under azzurre. Piede mancino, centrale per natura e terzino al momento del bisogno, Luca vanta a curriculum un Torneo di Viareggio (vinto proprio assieme a Beruatto nel 2016) e ha già all’attivo due esperienze in prestito: la prima in Serie B, con la maglia del Perugia, la seconda in Serie C con quella del Prato. Rientrato alla base, il mancino nativo di Cirié si è imposto come uno dei pilastri della Juventus Under 23, tanto da sfiorare il debutto in prima squadra lo scorso anno, nel match contro la Spal. E proprio in vista della prossima gara contro gli estensi, in programma per domani, Coccolo prenota un posto tra i convocati di mister Sarri, che potrebbe giovarsi della duttilità di un ragazzo determinato a diventare grande con la Juventus sulla pelle e nel cuore.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

D'Amico: "Napoli, occhio al rischio Icardi. Valeva tanto, è andato gratis" "Occhio al rischio Icardi". Intervistato da Il Mattino, il noto agente Andrea D'Amico ha analizzato la situazione del Napoli, che rischia di vedere crollare il valore del suo parco giocatori dopo le ultime vicende: "L'argentino valeva una cifra esorbitante, ma è stato scaricato in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510