Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Kevin Buonavoglia, gol alla Juve per un nuovo inizio

Kevin Buonavoglia, gol alla Juve per un nuovo inizio
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 09 marzo 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Domenica da incorniciare per il Genoa, tra una prima squadra tornata da San Siro con lo scalpo del Milan e una Primavera capace di imporsi a sua volta in trasferta, sul campo della Juventus. In uno dei due posticipi della ventiduesima giornata del campionato Primavera 1, i grifoncini hanno trovato il modo di ribaltare il risultato dopo essere andati sotto nel primo tempo, perfezionando il clamoroso sorpasso con un gol arrivato proprio nei minuti di recupero. Un successo che ha portato la firma di Kevin Salvatore Buonavoglia, che ha scelto il momento più opportuno per mettere a segno la sua prima rete stagionale in campionato.

Stoccata decisiva - Nato a San Benedetto del Tronto e cresciuto nel vivaio della Martinsicurese, Buonavoglia è passato all’Ascoli nel 2014, vestendo la maglia del Picchio per quattro anni. Una trafila importante quella nel club marchigiano, che gli ha aperto le porte delle nazionali giovanili e grazie alla quale si è meritato le attenzioni di molti club di Serie A, ma non solo. Sulle sue tracce, in tempi non sospetti, si era mosso anche il Borussia Dortmund, ma ad anticipare la concorrenza è stato il Torino, che lo ha rilevato in prestito per la stagione 2018/19. In granata, però, l’annata si è rivelata un vero e proprio calvario: stoppato da una presunta anomalia cardiaca, Kevin ha disputato solo 7 gare, per poi rientrare all’Ascoli al termine della stagione. Archiviati con un sospiro di sollievo i problemi fisici, il classe 2001 ha subito trovato una nuova opportunità per la sua giovane carriera. Ad assicurarsi il suo cartellino, stavolta a titolo definitivo, è stato il Genoa, che lo ha portato in Liguria dandogli la chance di mettersi in mostra nella Primavera di mister Chiappino. E dopo le due reti segnate in Coppa Italia, per Buonavoglia ieri è arrivato il sospirato ritorno al gol anche in campionato. Una stoccata che si è rivelata decisiva, per firmare il 2-1 in pieno recupero col quale i rossoblù si sono imposti ai danni della Juventus, tornando ad agganciare la zona playoff del campionato Primavera 1.

Nuovo inizio - Attaccante esterno tutto mancino, dotato di estro e fantasia, Buonavoglia ama partire sulla corsia di destra per poi accentrarsi e puntare la porta col piede preferito. L’ottima tecnica individuale, che gli consente di eccellere nel dribbling e nella conduzione del pallone, lo porta talvolta ad eccedere nelle soluzioni personali, una dei difetti da limare nel suo profilo da aspirante calciatore professionista. Altezza sotto la media, di poco superiore al metro e settanta, Kevin ha nella rapidità e nel cambio di passo le armi più affilate dal punto di vista fisico. Il baricentro basso gli consente di essere sempre in controllo del pallone e di prodursi in brucianti accelerazioni, sfruttando la forza esplosiva per lasciare sul posto il diretto avversario. Inevitabile, però, la necessità di irrobustirsi sul piano muscolare, per poter tentare lo sbarco tra i professionisti già a partire dalla prossima stagione. Il temperamento, invece, sembra essere quello giusto per una carriera importante tra i grandi. Carattere forte e personalità da vendere, forgiata dalle sfide in strada in giovanissima età, Kevin si è sempre approcciato al lavoro quotidiano con una mentalità notevole in relazione alla giovane età, mostrandosi sempre applicato in allenamento e leale e corretto in partita. Il gol decisivo contro la Juventus rappresenta un nuovo inizio, un punto di partenza sul quale costruire un finale di stagione importante e gettare le basi per un futuro nel calcio che conta.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000