Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Vieri: "Zirkzee gioca con la squadra e per la squadra: non è un bomber, ma ha tanta qualità e quando fa gol lo fa molto bello"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 16 giugno 2024, 14:36News
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Vieri: "Zirkzee gioca con la squadra e per la squadra: non è un bomber, ma ha tanta qualità e quando fa gol lo fa molto bello"

Christian Vieri, ex attaccante tra le altre di Inter, Milan, Lazio e Atletico Madrid, ha elogiato Marcus Thuram nell'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport: "Una grande scoperta. È molto più forte di quello che pensavo. Mi aspetto che segni tanto all'Europeo, nella squadra favorita per il titolo".

Giroud ha deciso di fare un'esperienza in MLS.
"È il centravanti che fa giocare i compagni di un attacco devastante. Segna meno di altri, fa più di altri per la squadra: la fa salire, respirare, quel suo lavoro non manca mai".

Lukaku può bastare al Belgio?
"Stagione passata non brillantissima. Se allenato bene è devastante, ma dico se, appunto: quando non è in forma, perde velocità, e per lui è tanto. Bisognerà vedere anche come gli giocherà intorno il Belgio, in questo momento di trapasso".

Vedremo il vero Vlahovic?
"Per me non fa meno di 5 gol. È rimasto positivo anche quando non lo era la Juve. Lo vedo tranquillo, pronto. A parte il sinistro micidiale e il colpo di testa ha una cosa in più: una grande rabbia e una grande fame di gol".

L'ultimo arrivato è Zirkzee.
"Mi ero sorpreso molto che non lo avessero chiamato prima. Un altro che gioca con la squadra e per la squadra: non un bomber, ma ha tanta qualità e quando fa gol, è facile che lo faccia molto bello. E a volte chi arriva in corsa fa un grande torneo".