Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / monza / Serie A
Monza, due strade per il dopo Di Gregorio: prende piede l'ipotesi di rilanciare CragnoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 23 giugno 2024, 22:38Serie A
di Pierpaolo Matrone

Monza, due strade per il dopo Di Gregorio: prende piede l'ipotesi di rilanciare Cragno

Resta un rebus la situazione di Alessio Cragno, portiere di proprietà del Monza che fino a qualche anno fa sembrava in rampa di lancio, ma che ha visto la sua carriera man mano bloccarsi con delle ultime esperienze non proprio felici. Sul futuro della porta dei brianzoli fa il punto della situazione il sito ForzaMonza.it.

In questo momento due sono le ipotesi principali per il dopo Michele Di Gregorio, portiere-rivelazione dell'ultima stagione e promesso sposo alla Juventus: l'acquisto di Lorenzo Montipò dall'Hellas Verona, o, appunto, il rilancio di Alessio Cragno. E, tra le due opzioni, quella della permanenza di Cragno come nuovo titolare sembra stia prendendo piede.


Come continua il sito nella sua analisi, se il Monza dovesse perdere la corsa a Montipò, sarebbe difficile per i brianzoli arrivare a un nuovo estremo difensore a costi relativamente contenuti. Anche per questo la dirigenza biancorossa avrebbe raffreddato i contatti con Como e Parma, che avevano manifestato interesse per l'ex portiere del Cagliari. Contatti che, tuttavia, potrebbero riprendere qualora arrivasse una nuova svolta.