Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Napoli, pressing per Buongiorno: il Torino aspetta gli Europei e spera nell'astaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 15 giugno 2024, 06:30Serie A
di Antonio Gaito

Napoli, pressing per Buongiorno: il Torino aspetta gli Europei e spera nell'asta

Gli Europei rischiano di essere l'ostacolo più grande verso il primo obiettivo di mercato. Il Napoli ha intenzione di accontentare Antonio Conte e da tempo è partito l'avvicinamento ad Alessandro Buongiorno. Il rilancio del Napoli passa dalla ricostruzione della difesa e nei piani del club il centrale del Torino è uno dei due difensori da inserire per formare la nuova linea a tre di Conte. L'affare non è facile, ma da settimane si sono fatti già diversi passi in avanti: il Napoli ha strappato il gradimento tecnico del giocatore, avvicinato le richieste dell'entourage - passo decisivo per poi strappare il giocatore al Torino - e portato l'offerta già a 35mln di euro (senza contropartite).

E' chiaro, però, che con gli Europei che per l'Italia partono oggi non c'è alcuna fretta per il Torino di velocizzare le operazioni considerando che l'obiettivo sarà sfondare ampiamente quota 40mln.

Cairo pubblicamente non fa cifre
"L'ho già detto altre volte, non ho pensato a questo perché non ho messo sul mercato Buongiorno", la replica di Urbano Cairo, presidente del Torino, alla domanda sulla valutazione di Alessandro Buongiorno. "E' rimasto con noi lo scorso anno e sono stato felicissimo di questo, ha fatto un campionato notevolissimo, quindi me lo tengo stretto. Adesso vediamo come vanno gli Europei, gli auguro il meglio e spero sia con noi il prossimo anno ad indossare la fascia di capitano", le parole del presidente del Torino che spera che la vetrina europea possa far alzare la valutazione o comunque attirare anche club dall'estero, magari dalla Premier League, in modo da alimentare un'asta che ad oggi non c'è. Anche per questo l'esordio dell'Italia rappresenta una prima tappa di quella che si preannuncia la lunga trattativa per Buongiorno.