HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Patrice Evra, gli inizi col Marsala, United, Juve e il calcio al tifoso OM

15.05.2019 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 10374 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Patrice Evra grazie alla Juventus è tornato ad esprimersi a grandissimi livelli, dopo una fase calante al Manchester United. La carriera del francese, prima dell'esperienza bianconera, si era però già incrociata con l'Italia: era il 1998 quando firmò il primo contratto professionistico con il Marsala. In Sicilia rimase un anno, prima di volare al nord per firmare col Monza. Lì fu notato dal Nizza, che dopo due anni lo vendette al Monaco per la prima grande avventura della sua storia. Nel Principato iniziò a vincere e rimase 4 anni, prima di passare al Manchester United di Sir Alex Ferguson. Con i Red Devils è diventato un calciatore di fama mondiale ed ha vinto praticamente tutto ciò che c'era da vincere, negli otto anni vissuti a Old Trafford. Poi, nel 2014, il passaggio alla Juve a parametro zero. All'inizio sembrava un colpo a vuoto da parte dei bianconeri, ma dopo alcuni mesi di adattamento Evra è tornato ad esprimersi su livelli altissimi contribuendo non poco ai successi juventini fino al 2017. Dal gennaio di quell'anno, per ritrovare la continuità persa per l'esplosione di Alex Sandro, tornò in patria per vestire la maglia dell'Olympique Marsiglia. La sua esperienza al Velodrome durerà fino al 2 novembre dello stesso anno, quando durante una gara di Europa League col Vitoria Guimaraes venne espulso per aver rifilato un calcione ad un tifoso con cui era nato un diverbio. In seguito arrivò una sospensione, una squalifica di 7 mesi dalle competizioni UEFA e la rescissione col club transalpino. Il 7 febbraio 2018 firma col West Ham fino al termine della stagione. Dopo l'avventura agli Hammers non ha trovato un altra squadra e resta tuttora svincolato. In carriera ha vinto una Coppa di Lega francese, 3 Coppe di Lega inglese, 5 campionati inglesi, 5 Community Shield, due campionati italiani, due Coppa Italia, una Supercoppa italiana, una Champions League e una Coppa del Mondo per Club. Oggi Evra compie 38 anni.

Sono nati oggi anche Frank e Ronald de Boer, Daniele Galloppa, Mati Fernandez, Diego, Mapou Yanga-Mbiwa e Ousmane Dembele.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Un talento al giorno, Ed Carlo: lanciatore professionista Ed Carlo è un centrocampista stile Kevin De Bruyne. La sua lettura di gioco è splendida, i suoi passaggi sono precisi, i suoi lanci geniali. E fa tutto questo come se giocare a calcio fosse un gioco da ragazzi. Stiamo parlando di un giovane che con un lancio da 30 metri mette un attaccante...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510