Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / pordenone / In Copertina
Nuovo Pordenone 2024 F.C.: l'organigramma inizia a prendere forma
giovedì 30 maggio 2024, 16:29In Copertina
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com
fonte Giuseppe Palomba - Il Gazzettino di Pordenone

Nuovo Pordenone 2024 F.C.: l'organigramma inizia a prendere forma

Sono tanti i graditi ritorni che andranno a comporre l'organigramma del Pordenone Fc 2024-25. Il presidente Gian Paolo Zanotel dovrebbe poter contare sugli artefici del successo mediatico del vecchio club: Marco Michelin (social media manager), Sara Posocco (marketing) e Giuliano Martino (foto e video), nonché su Nicola Dall’Ava (segreteria).

VIVAIO - Toccherà invece al capitano delle stagioni in serie B e C, Mirko Stefani, ricostruire quello che per anni è stato il trampolino di lancio di tanti giovani calciatori dell'hinterland pordenonese. L’ex difensore, ancora al timone degli Under 16 dell'Udinese, guiderà il nascente vivaio neroverde, ma bisognerà attendere ancora qualche settimana per l’ufficializzazione. Poi, ammesso che il Centro De Marchi torni disponibile nei termini indicati dal Comune, Stefani potrà avviare la "cantera”. L'impresa è ardua, ma non impossibile. Mirko nell'ultimo anno ha tenuto vivo lo spirito neroverde di tanti ragazzi della città che al Don Bosco durante il M4Soccer, grazie a due validi amici come Fabio Bezerra e Marco Marrone, hanno potuto divertirsi gio- cando a calcio. Con molta probabilità proprio a Bezerra, l'ultimo baluardo, verrà affidata la squadra degli Esordienti. Come lui, anche tanti ex tecnici potrebbero sposare la causa e far ritorno a Villanova di Sotto, dopo le tristi sorti della vecchia gestione. Il rilancio della "cantera” potrebbe avvenire a breve, sfruttando una vetrina importante come l'Open day: tre giornate aperte a tutti per presentare i nuovi.

PRIMA SQUADRA - Fabio "Ciccio" Campaner sarà l'allenatore del primo undici del Pordenone Fc. Scelta una “bandiera” per il rilancio sportivo di una squadra che ripartirà dal campionato di Promozione, che l’ex difensore centrale (215 presenze) conosce alla perfezione, avendolo appena vinto con il Fontanafredda. Lo affiancherà uno staff tecnico qualificato e motivato. Paolo Brescacin sarà il suo vice, proprio come in rossonero. Il preparatore atletico sarà l'indimentica bomber Max Sessolo, con Alessandro Turrin a seguire i portieri e l’esperto Alessandro Marzotto massofisioterapista. Si attende il nome del direttore sportivo, ovvero di colui che avrà il compito di formare l'organico. Sembrano già pronti a indossare la storica casacca naoniana Federico De Pin, metronomo, anche lui a Fontanafredda nella passata stagione, e Alberto Filippini, reduce da un’annata nell'Eccellenza veneta al Portomansuè, rimasto in città dopo l'esperienza del 2015 vissuta durante l'epoca Tedino in serie C con il vecchio sodalizio. Pronti a seguirli Marco Facca, estroso centrocampista offensivo ancora in forza alla Sagittaria Julia di Concordia (Eccellenza) e l'esperto portiere Andrea Zanier (FiumeBannia).