HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Atalanta-SPAL - Duello Paloschi-Antenucci, ok Ilicic

Fischio d'inizio alle 15. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
10.02.2019 06:09 di Luca Chiarini   articolo letto 2604 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Ambizioni e stati di forma per certi versi contrapposti, ma l'obiettivo tre punti come denominatore comune per Atalanta e SPAL, faccia a faccia all'Atleti Azzurri d'Italia nel ventitreesimo turno di A. Gli orobici vivono il loro magic moment e non vogliono più fermarsi. Una sola mezza battuta d'arresto (il rocambolesco tre a tre in rimonta contro la Roma) negli ultimi sei impegni ufficiali per i nerazzurri, poi solo successi: nel mezzo, due goleade con Sassuolo e Frosinone, oltre alla magica serata dell'accesso alle semifinali di Coppa Italia a scapito della Juventus. Il ruolino di marcia è impressionante, un tritasassi che ha proiettato gli uomini di Gasperini a ridosso della zona Champions. Il cammino è ancora lungo e tortuoso, ma sognare è lecito: lo sanno bene a Bergamo, dove - sulla scia di un entusiasmo travolgente - nessuno osa porre limiti alle potenzialità di una squadra che da ormai tre anni gravita stabilmente in zona Europa. Pur tra alti e bassi, gli estensi sono in linea con gli obiettivi prefissati: il pari a reti bianche con il Torino ha prolungato la serie positiva inaugurata a inizio anno contro il Bologna, conservando un discreto margine (cinque lunghezze) sulla terzultima piazza. Nei trentatré precedenti complessivi i biancazzurri hanno avuto ragione degli avversari in dodici occasioni, bergamaschi fermi invece a otto vittorie.

COME ARRIVA L'ATALANTA - Non figura tra i convocati il solo Varnier. Gasperini prepara due cambi rispetto a Cagliari: Mancini è in rimonta su Djimsiti e parte in pole per presidiare la linea a tre al fianco di Palomino e Toloi. Hateboer vive un buon momento e non è in discussione, più aperta la bagarre per il fronte opposto, anche se Castagne sembra conservare un discreto margine di vantaggio su Gosens, che viaggia verso un'altra panchina. Freuler e De Roon in regia, l'altra novità rispetto all'ultimo impegno dovrebbe essere Ilicic: lo sloveno è in ripresa e chiuderà verosimilmente il tridente pesante insieme a Gomez e Zapata.

COME ARRIVA LA SPAL - Out per squalifica Felipe e Fares. Nella conferenza di vigilia mister Semplici ha indicato come candidati più autorevoli per sostituirli Vicari e Costa. Per il resto più conferme che novità: Cionek e Bonifazi completano il quadro in difesa, Lazzari agirà a destra, Missiroli in regia con Valoti e Kurtic ai suoi lati. Il neo-acquisto Jankovic è convalescente da un'ernia inguinale e non andrà nemmeno in panchina. In rialzo le quotazioni di Paloschi, che insidia Antenucci per un posto accanto a Petagna nel tandem.

Ecco le probabili formazioni:

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Ilicic, Gomez; Zapata. A disposizione: Rossi, Gollini, Djimsiti, Masiello, Gosens, Reca, Ibanez, Pessina, Kulusevski, Pasalic, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Valoti, Missiroli, Kurtic, Costa; Petagna, Antenucci. A disposizione: Gomis, Poluzzi, Dickmann, Regini, Simic, Uzela, Murgia, Valdifiori, Floccari, Paloschi, Spina. Allenatore: Leonardo Semplici.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Un talento al giorno, Lennart Czyborra: il biondo Superman dell'Heracles Dopo una decade in Germania, il laterale tedesco Lennart Czyborra sembra aver trovato la dimensione ideale in Olanda, per la precisione all'Heracles Almeno. Laterale biondissimo e col fisico da Superman, è diventato ben presto un titolarissimo in Eredivisie, tanto che diversi club...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510