HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Benevento-Carpi - Assenze da ambo i lati

02.04.2019 06:03 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 727 volte
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

La testa, quasi, contro la coda. Quella tra Benevento e Carpi è la sfida tra chi ha voglia di salire e chi non vuole scendere. Chi punta alla categoria superiore e chi ha intenzione di difendere con le unghie e con i denti quella attuale. Benevento-Carpi è anche la partita tra due delle squadre meno in forma del campionato, chiamate quanto prima al riscatto. Appuntamento al Vigorito, ore 21.

COME ARRIVA IL BENEVENTO
- Tre k.o. di fila, quasi quattro considerando che nell'ultima trasferta di Ascoli il Benevento era sotto, ma alla fine è riuscito a rimontare. Non vince dal 26 febbraio il sodalizio di Bucchi, quando batté 2-1 il Pescara. Da allora un solo punto e il sesto posto in classifica, seppur con una gara in meno rispetto a Pescara ed Hellas Verona davanti. Oggi un solo imperativo: vincere. Cristian Bucchi dovrà far fronte anche a qualche assenza per questa gara. Non ci saranno gli squalificati Caldirola e Tuia, entrambi espulsi ad Ascoli, oltre all'ex di giornata Letizia. Per questo in difesa sarà la volta di Antei e Volta al centro, con Maggio titolare a destra e Gyamfi a sinistra. Insigne per l'occasione dovrebbe abbassare il raggio d'azione e agire sulla trequarti, con Armenteros titolare insieme a Coda, ma non si esclude un cambio di idea con Asencio o Ricci.

COME ARRIVA IL CARPI - 23 febbraio. E' data addirittura tre giorni prima rispetto al Benevento l'ultima vittoria del Carpi in questa stagione. Di fronte c'era lo Spezia e il 3-2, per quanto insperato, aveva dato grande fiducia per questa parte di stagione. Da lì in avanti, invece, tre sconfitte e un pareggio, proprio come i sanniti, e l'ultimo posto della classifica. Il fanalino di coda Carpi ora però vuole reagire, anche se fare punti a Benevento è tutt'altro che semplice. Ancora out Cisse, Colombi, Rizzo, indisponibili anche Di Noia (che non ha recuperato da un colpo preso contro il Crotone), Wilmots e Barnofsky. Difficile ipotizzare la formazione. In attacco dovrebbero esserci Mustacchio e Arrighini, mentre in difesa il rientro di Rolando e Poli sulle corsie, con Sabbione e Kresic al centro.

PROBABILI FORMAZIONI:

BENEVENTO
: (4-3-1-2): Montipò; Maggio, Antei, Volta, Gyamfi; Crisetig, Viola, Del Pinto; Insigne; Coda, Armenteros. A disposizione: Gori, Zagari, Di Chiara, Goddard, Tello, Vokic, Improta, Buonaiuto, Ricci, Asencio. Allenatore: Bucchi.

CARPI (4-4-2): Piscitelli; Rolando, Sabbione, Kresic, Poli; Jelenic, Vitale, Coulibaly, Crociata; Mustacchio, Arrighini. A disposizione: Serraiocco, Sambo; Marcjanik, Pezzi, Pachonik, Suagher, Buongiorno, Piscitella, Saric, Marsura, Romairone, Vano. Allenatore: Castori.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Iago Amaral: terzino "colorado" alla Alonso Iago Amaral, terzino sinistro dell’Internacional (Brasile) è un prodotto delle giovanili della squadra “colorada”. Iago attacca la profondità non solo sfruttando la sua fascia, ma accentrandosi talvolta come fattore sorpresa, chiedendo il triangolo con gli attaccanti e facendo assist...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510