HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Inter-Juventus - Lautaro più di Icardi, c'è Chiellini

Fischio d'inizio alle 20:30. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
27.04.2019 06:09 di Luca Chiarini   articolo letto 10610 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Derby d'Italia numero centosettantadue in Serie A, l'ottantacinquesimo a San Siro. Una superclassica del nostro calcio che, anche questa sera, non mancherà di riservare spettacolo ed emozioni. Gli ingredienti per una grande notte ci sono tutti: un Meazza stracolmo, l'Inter in piena bagarre per un piazzamento in Champions League e la Juventus che cerca l'en plein in un finale da vivere certamente con leggerezza dopo essersi assicurati lo Scudetto con ampio anticipo, ma anche con dedizione, per non steccare appuntamenti storicamente prestigiosi per la Vecchia Signora (la prossima settimana ci sarà anche la stracittadina con il Torino). Gara cruciale per i nerazzurri: vincere significherebbe avvicinare sensibilmente, forse in maniera decisiva, il traguardo prefissato ai nastri di partenza. "Siamo forti delle nostre convinzioni, anche di fronte a un colosso come loro", ha detto alla vigilia Spalletti, che in questo residuo di stagione si gioca la riconferma per l'anno prossimo. I bianconeri vogliono chiudere con il sorriso dopo la dolorosa eliminazione dalla Champions per mano dell'Ajax: Allegri, che avrà anche modo di sperimentare nuove soluzioni tattiche, chiede ai suoi l'ultima fatica.

COME ARRIVA L'INTER - Tutti a disposizione di Spalletti, che può sorridere per il rientro di Marcelo Brozovic. Il croato ha smaltito il guaio muscolare che l'aveva tenuto fuori contro Frosinone e Roma e dovrebbe partire subito titolare, anche se resta vivo il ballottaggio con Borja Valero. Per il resto sarà undici tipo, con D'Ambrosio e Asamoah a protezione del duo De Vrij-Skriniar. Vecino in mediana con Nainggolan più avanzato a ridosso della punta, che dovrebbe essere ancora Lautaro Martinez: verso la seconda panchina consecutiva Mauro Icardi. Quadro completato da Politano e Perisic, che agiranno ai lati dell'attacco.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Folta la lista degli indisponibili: non saranno della partita Perin, Caceres, Bentancur, Khedira, Douglas Costa, Dybala e Mandzukic. Esperimenti rimandati (magari a gara in corso) per Allegri, deciso a giocarsela con quasi tutti i titolarissimi. Duello De Sciglio-Cancelo per la destra, torna Chiellini al fianco di Bonucci, mentre a sinistra ci sarà Alex Sandro. Ipotesi 4-4-2 con Cuadrado (che in transizione potrebbe agire in linea con gli attaccanti) e Matuidi sugli esterni, Emre Can e Pjanic sono i favoriti per le due maglie a centrocampo. Davanti, ovviamente, Cristiano Ronaldo, che insegue il titolo di capocannoniere in questo rush finale. In pole per fargli da spalla c'è Federico Bernardeschi.

Ecco le probabili formazioni:

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro. A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Cédric, Miranda, Dalbert, Gagliardini, Joao Mario, Borja Valero, Icardi, Keita, Candreva. Allenatore: Luciano Spalletti.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Emre Can, Pjanic, Matuidi; Ronaldo, Bernardeschi. A disposizione: Pinsoglio, Del Favero, Barzagli, Cancelo, Rugani, Pereira, Nicolussi Caviglia, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Juventus, Mourinho non sarà l’allenatore. Nonostante il pressing di CR7 Non sarà José Mourinho il nuovo allenatore della Juventus nonostante negli ultimi giorni vi sia stato il pressing del connazionale Cristiano Ronaldo per convincerlo a sposare la causa bianconera. Il campione portoghese avrebbe inoltre raccomandato Mourinho, che lo allenò ai tempi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510