HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Valencia-Arsenal - Davanti è più Iwobi di Ozil

Fischio d'inizio alle ore 21. Cronaca live, pagelle e voci dei protagonisti su TuttoMercatoWeb.com!
09.05.2019 06:40 di Dimitri Conti  Twitter:    articolo letto 2114 volte
© foto di Imago/Image Sport

Dopo il 3-1 subito all'Emirates, al Valencia servirà una mezza impresa per provare a rovesciare l'andamento della semifinale tra le mura amiche, visto che l'Arsenal non sarà la stessa schiacciasassi quando gioca in trasferta, ma anche a Napoli ha dimostrato di sapersi decisamente difendere. Certo, l'impresa del Liverpool di martedì sera e quella del Tottenham di ieri implicano cautela, ma i Gunners - che stanno per vedere sfumare ufficialmente il quarto posto in campionato - hanno una sola strada se vogliono partecipare alla prossima Champions: vincere l'Europa League. Per di più c'è anche la possibilità di assistere ad una finale tutta londinese, ma ancor di più ad un totale dominio inglese nelle due coppe UEFA, qualora il Chelsea dovesse anche riuscire a sormontare l'ostacolo Eintracht nell'altra semifinale.

COME ARRIVA IL VALENCIA - Due gli assenti per Marcelino, che dovrà rinunciare ai lungodegenti Kondogbia e Cheryshev. E dopo aver provato a mettersi a specchio nella partita d'andata, questa volta il tecnico dovrebbe tornare ad un 4-4-2 più congeniale ai suoi, vista la situazione ora da ribaltare. Tra i pali Neto, davanti a lui i terzini sono Piccini e Gayà, con Garay favorito su Diakhaby per comporre il duetto difensivo con Gabriel. In mezzo Parejo e Wass più dell'ex Coquelin, mentre sulle fasce attesi Soler a destra e Guedes a sinistro. Duello per un posto da titolare con Rodrigo tra Gameiro e Mina.

COME ARRIVA L'ARSENAL - Tante le assenze di lungo corso con cui deve fare i conti Emery: Holding, Bellerin e Welbeck indisponibili per infortunio, così come Ramsey (stagione finita) e Suarez. Ma le carte da giocare non mancano, e nel suo 3-4-2-1 in porta spazio a Cech, con davanti a lui tre centrali di peso: Mustafi, Sokratis e Koscielny. Sulle fasce Maitland-Niles e Kolasinac, in mezzo Torreira cerca posto ma il tecnico dovrebbe preferirgli il tandem Xhaka-Guendouzi. Panchina anche per Ozil e Mkhitaryan, rimpiazzati da Iwobi a formare il reparto offensivo assieme agli intoccabili Aubameyang e Lacazette.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Arsenal (3-4-2-1): Cech; Mustafi, Sokratis, Koscielny; Maitland-Niles, Guendouzi, Xhaka, Kolasinac; Iwobi, Aubameyang; Lacazette. A disposizione: Leno, Lichtsteiner, Monreal, Elneny, Torreira, Mkhitaryan, Ozil. Allenatore: Unai Emery.

Valencia (4-4-2): Neto; Piccini, Gabriel, Garay, Gayà; Soler, Parejo, Wass, Guedes; Mina, Rodrigo. A disposizione: Domenech, Roncaglia, Diakhaby, Lato, Coquelin, Sobrino, Gameiro. Allenatore: Marcelino.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Chi sono Haaland e Szoboszlai: sfidano il Napoli e stuzzicano la Juve Uno piace alla Juventus, al Napoli, al Liverpool, al Real Madrid, a mezza Europa. L’altro sempre alla Juventus, e al Napoli, poi alla Lazio, all’Atalanta . Nono sono gemelli, sono coetanei, probabilmente hanno fatto dormire un sonno inquieto a qualche giocatore del Napoli, che stasera...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510