Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / A tu per tu
…con Beppe IachiniTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 25 giugno 2024, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Beppe Iachini

“Abbiamo acciuffato il risultato all’ultimo respiro, però a mio avviso la squadra avrebbe meritato di pareggiare anche prima. La Croazia nei novanta minuti non ha certo fatto una grande partita”. Così a TuttoMercatoWeb.com Beppe Iachini analizza la partita dell’Italia che ha centrato il pareggio in extremis.

Donnarumma ha parato un rigore.
“Vero, poi il gol è arrivato subito a ridosso. Non dico che è stata la stessa azione ma è stato un momento concitato. Comunque la squadra l’ho vista sicura, contro la Croazia che è una formazione esperta. Poi Spalletti è stato bravo a dare un altro input”.

Il tallone d’Achille è l’attacco…
“Retegui ha fatto una buona gara sul piano del legare il gioco ed essere partecipe. Siamo stati bravi comunque quando sono entrati Zaccagni e Chiesa. Nel complesso l’Italia ha meritato di passare il turno”.


Serie A: Inter ancora favorita?
“È ancora tutto da decifrare. Ci sono squadre che devono ancora completarsi. L’Inter rimane favorita, il Napoli con Conte è una seria candidata per tornare a lottare per il vertice. Chi ha la possibilità di continuare con il proprio tecnico può fare meglio di altri”.

E la B?
“Ci sono sette-otto squadre che sono indicate come le favorite perché hanno rose importanti. E poi c’è sempre la sorpresa. Anche lì è un torneo tutto da decifrare . Il mercato ci dirà quali saranno le protagoniste”.
E lei mister?
“Ho avuto qualche possibilità ma ho voluto aspettare. Aspettiamo con calma cercando di individuare il progetto giusto”.