Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Affare Tonali, ecco perché l'Inter si sente in netto vantaggio. Cellino vuole chiudere in fretta

Affare Tonali, ecco perché l'Inter si sente in netto vantaggio. Cellino vuole chiudere in frettaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 09 luglio 2020 11:21Serie A
di Raimondo De Magistris

Il quotidiano 'Tuttosport' oggi in edicola fa il punto sul futuro di Sandro Tonali, centrocampista classe 2000 di proprietà del Brescia. L'Inter ha già avanzato una prima offerta da 30-35 milioni di euro che ancora non corrisponde alla richiesta di Massimo Cellino, patron del Brescia che vuole 50 milioni di euro.
Nei prossimi giorni, le parti torneranno a parlarsi ma in questo momento il club nerazzurro si sente in netto vantaggio: è vero che c'è stato un sondaggio del Milan, ma il budget a disposizione del club rossonero per rifare mezza squadra è di circa 75 milioni di euro e non possono spendere più della metà del budget per un solo calciatore.
L'Inter, inoltre, ha già il sì di Tonali. Cellino ha dato la sua disponibilità nel cedere il calciatore al club nerazzurro, ma ora ha fretta di chiudere. Probabile che le due parti arrivino alla fumata bianca ritrovandosi a metà strada. Sullo sfondo anche la Juventus, che però non ha mosso concreti passi in avanti nelle ultime settimane.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000